La Nissan Micra si fa GPL. Il risparmio è assicurato

di Daniele Pace Commenta

Nissan Micra

La Nissan Micra vuole essere sempre più economica nei consumi, per i suoi clienti, e sceglie l’opzione GPL per i suoi motori. E sarà una versione esplosiva, con il motore turbo IG-T da 0,9 litri e 90 Cv. E si va anche con un motore a iniezione sequenziale fasata in fase gassosa e commutatore automatico di alimentazione.

Le prestazioni

Le prestazioni sono tutte all’insegna del risparmio, e un’autonomia incredibile che fa superare, grazie alla doppia alimentazione, i 1.000 chilometri. Dunque una doppia alimetazione che ba ad aggiungersi alle altre propulsioni, che sono i benzina da 100cv e 117cv, il Diesel da 90cv e la special edition N-Sport.

Sono nuove motorizzazioni che il colosso nipponico ha messo sul piatto per arricchire la sua gamma, assieme ad un inedito cambio automatico Xtronic da scegliere tra gli optional.

Il resto, a parte il sistema di infotainement che è stato rimodernato, è uguale. Tornando al succo della novità, ovvero il Gpl, per il quale è stato scelto un serbatoio toroidale da mettere al posto della ruota di scorta. Il serbatoio può contenere 42 litri (33,6 litri effettivi) di Gpl.

Si rifornisce con un bocchettone che è stato alloggiato proprio sotto a quello della benzina. Gli allestimenti che si possono scegliere nella versione Gpl sono lo Start, il Plus e il Max, con un prezzo base di 16.450 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>