Cupra Ateca Special Edition al Salone di Ginevra

di Daniele Pace Commenta

Cupra Ateca Special Edition

Arriva al Salone di Ginevra la Cupra Ateca Special Edition, una marca sconosciuta, che però è un satellite della Volkswagen, che ha creato questo nuovo brand sulla base della piattaforma Seat. La Cupra Ateca Special Edition è infatti un Suv high performance del primo Suv Seat.
Sarà un’edizione limitata, quasi artigianale, che sfrutta lo stesso propulsore, il turbo 2.0 TSI quattro cilindri da 300 Cv e 400 Nm di coppia, a cui viene abbinata la trasmissione DSG, la trazione integrale 4Drive e lo sterzo progressivo.

La nuova auto

Questa edizione limitata prevede una sola colorazione della carrozzeria, il Graphene Grey, e i cerchi in rame da 20” che mostrano i freni Brembo. Il rame viene richiamato anche sugli specchietti laterali e lo spoiler posteriore, quando colora la fibra di carbonio. Il rame viene usato anche su marchio.

Da un punto di vista estetico ben si integra anche lo scarico sloveno Akrapovic, che oltre a fare tanto look, fa anche tanto sound. I sedili sono sullo stile bucket, rivestiti in Alcantara e color petrolio.

A introdurre il Suv è il direttore di strategia, business, sviluppo e operazioni di Cupra, Antonino Labate: “L’unicità è uno dei valori cardine della visione del marchio Cupra. La nostra intenzione è offrire nuovamente un’edizione limitata di un nostro modello di successo, per sorprendere i clienti che si riconoscono nella definizione di appassionati dell’auto, nonché dei prodotti di design.
Con Cupra Ateca Special Edition abbiamo portato la personalizzazione a un livello successivo, con un’auto fatta letteralmente a mano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>