BMW e Mercedes: da nemici a alleati?

di Daniele Pace Commenta

BMW e Mercedes

BMW e Mercedes sono le grandi case automobilistiche tedesche, da sempre rivali, da sempre concorrenti. Ma il futuro dell’auto è fatto di alleanze e fusioni, di grandi gruppi per reggere la sfida tecnologica che è oramai attuale. Impossibile affrontarla da soli, e infatti le unioni tra case automobilistiche sono all’ardine del giorno, ma l’unione tra BMW e Mercedes fa comunque notizia.

L’ipotesi sui giornali

Per il momento si tratta di voci di corridoio, e non c’è nessun annuncio ufficiale, ma intanto sembra che Bmw e Mercedes siano vicini ad un clamoroso accordo per progettare e produrre insieme alcuni componenti. Non è ancora un’alleanza ma una cooperazione che è già una notizia.

Oggetto della cooperazione le nuove auto elettriche, in particolare tecnologie e batterie, le parti più costose per l’auto del futuro.

A spifferare tutto è stato Bloomberg, perché dalle due case non trapela nulla. Bmw e Mercedes risponderanno così a Volkswagen AG e Ford che stanno studiando una partnership per lo sviluppo delle stesse tecnologie?

Ricordiamo, a tal proposito, che Google e Apple stanno investendo molto, ma che la stessa Mercedes-Daimler ha già stanziato 23 miliardi nei prossimi 11 anni per le costosissime batterie.
Il mercato è già fiorente, tanto che in Germania le case automobilistiche spendono già 2,5 miliardi di euro ogni anno per i componenti elettronici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>