Shazam sbarca sulla Seat

di Daniele Pace Commenta

ShazamLa famosa applicazione per smartphone Shazam sbarca sui veicoli Seat. Gli spagnoli hanno infatti deciso di metterla di serie sui sistemi delle loro auto, per evitare che i conducenti si distraggano al telefono, per usare l’app che riconosce le canzoni.

Il Driveapp con Shazam

Ora il DriveApp della Seat permetterà di sapere quale canzone passano per radio senza utilizzare il telefono. Seat e Xmoba hanno lavorato insieme per mettere a punto l’app sul dispositivo informatico. Per Shazam è un’altra vittoria, che potrebbe portare tanti altri vantaggi. Da parte Seat si stanno studiando nuove strategie hi-tech, grazie al nuovo Centro Tecnico in cui sono impegnati 1.000 ingegneri informatici e non. Le auto saranno sempre più digitali, e gli spagnoli non vogliono certamente perdere questo treno.

Ad aiutare Seat la nuova start-up Xmoba, che ha portato subito delle novità sostanziali. La principale è Justmoove, che permetterà di prenotare e pagare il parcheggio ma anche pagare le autostrade o il pieno di benzina direttamente dal telefono o dall’auto.
La start up sarà collegata a Seat ma anche indipendente. Con gli spagnoli sperimenterà i progetti, sia da un punto di vista tecnologico che di marketing. Questo potrà così rassicurare gli investitori e i partner, che puntano molto sulla rivoluzione tecnologica del settore auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>