Project Tango per la vendita delle auto con la realtà aumentata

di Alba D'Alberto Commenta

Le auto non sperimentano nuove tecnologie soltanto a bordo della vettura. Al FCA è stato per esempio presentato un progetto, Project Tango, per la vendita delle auto con la realtà aumentata. Ecco di cosa si tratta. 

Gli showroom che si dedicano alla vendita delle auto e non solo, potranno adesso usufruire di una nuova tecnologia che consentirà a chi vuole acquistare una vettura di vederla in realtà aumentata. Le auto virtuali saranno visualizzabili per ora sui dispositivi Android. A mettere in pista questo nuovo strumento è stato il gruppo FCA che ha pensato ad uno strumento di vendita high-tech, in collaborazione con Accenture Digital, per smartphone e tablet.

Il Mobile World Congress di Barcellona ha fatto vedere al mondo il funzionamento di questo prototipo che affonda le sue radici in un sensore Google realizzato con il kit di sviluppo messo a disposizione dall’azienda di Mountain View. L’obiettivo della tecnologia in questione è quello di consentire alla clientela di vedere e interagire con la vettura che si desidera comprare, o meglio con un prototipo in scala. Il gioco è tutto nella sovrapposizione delle immagini della fotocamera ad un ambiente da visitare. Per esempio si potrà vedere come l’auto si sistema nel garage, si potrà personalizzare l’allestimento e anche la configurazione stessa del modello di macchina scelto.

Il sensore Android sarà in grado di mappare l’ambiente circostante a 360 gradi offrendo poi la possibilità di manipolare e sovrapporre le immagini della vettura. Il che vuol dire che si potrà vederla nei garage ma anche in strada. Project Tango dovrebbe arrivare sul mercato già in estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>