Ford EcoBoost, batte tutti: eletto Motore dell’Anno per la terza volta

di Francesca Spano Commenta

Non c’è storia: per tre volte ha sbaragliato la concorrenza. Il motore Ford EcoBoost 1.0 a 3 cilindri ha di nuovo raggiunto il gradino più alto del podio. Ha conquistato, dunque, il prestigioso riconoscimento di Motore dell’Anno.  Si tratta di un primato assoluto perché è la prima volta in assoluto un brand vede riconosciuto questo premio per tre anni di seguito.

L’Ecoboost 1.0 a 3 cilindri, ha superato anche la prova della categoria ‘Best Engine Under 1.0-litre’, riservata ai motori di cubatura inferiore a un litro ed ha raggiunto il primo posto. Che cosa ha di speciale rispetto agli altri? Per prima cosa è un esempio moderno e complesso di ingegneria dei motori, come hanno confermato gli esperti chiamati a giudicarlo, tanto da battere quelli che sono inseriti nelle supercar. A livello meccanico basta sapere che la turbina raggiunge più di  248.000 giri al minuto, il doppio della velocità dei turbocompressori utilizzati in Formula 1. Le fabbriche dal quale nasce si trovano a Colonia in Germania, a Craiova in Romania, a Chongqing in Cina per poi essere venduti in 72 Paesi al mondo.

Per annunciare il valore di questo motore su tutti gli altri  è stato scelto l’engine EXPO 2014, mentre la decisione è toccata a 82 giornalisti specializzati che arrivavano da 35 Paesi differenti. L’Ecoboost 1.0 a 3 cilindri è anche campione di guidabilità, più del 20% di risparmio di carburante e più del 15% di riduzione delle emissioni di CO2, sono la dimostrazione che un brand come Ford cerca di ridurre i consumi senza perdere la qualità, anzi aggiungendola.

Oltre al Best New Engine2014, Il motore Ford EcoBoost 1.0 a 3 cilindri ha ricevuto ben 13 riconoscimenti in tutto. Da ricordare, inoltre, il Dewar Trophy del Royal Automobile Club inglese, il Breakthrough Award della rivista americana Popular Mechanics, il ‘10 Best Engines Trophy’ del Wards Automotive Group. Nonostante la concorrenza abbia iniziato a seguire la stessa strada, fino ad ora nessun rivale ha tolto il podio a Ecoboost 1.0 che ha richiesto più di 5 milioni di ore per la sua fabbricazione. E’ stato lanciato nel 2012 a bordo della Ford Focus, oggi si trova su Fiesta, B-MAX, EcoSport, C-MAX, C-MAX7, Tourneo Courier, Tourneo Connect, Transit Courier, Transit Connect, e a breve della nuova Mondeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>