In Catalogna Rossi guida ma Marquez vince

di Alba D'Alberto Commenta

Ancora una volta Marquez dà spettacolo e dimostra di non mollare mai la presa. Si conquista in questo modo la settima vittoria nelle ultime sette partite anche se stavolta c’è stata battaglia con gli inseguitori.

Marquez è il matador di questo motomondiale: vince sempre e lo fa con disinvoltura. Eppure ci sono certe gare come quella in Catalogna, in cui il finale non era affatto scontato. Marquez si è dovuto guadagnare e sudare l’ultimo MotoGP rimettendo al loro posto i suoi inseguitori.

Valentino Rossi è arrivato secondo e terzo, sul gradino più basso del podio, ci è finito Pedrosa. Rossi ha illuso i suoi fan fino alla fine. Tutti erano convinti che stavolta il Dottore potesse farcela. É riuscito a dominare gli avversari ma alla fine gli è venuta a mancare la prestazione della gomma. Nell’intervista alla fine della gara, Rossi dichiara:

“Oggi pensavo di riuscirci mi dispiace un po’. Alla fine mi è calata un po’ la gomma, loro avevano qualcosa in più, ma ci ho provato fino in fondo, non ho fatto nessun errore, sono rimasto a lungo in testa. Ho dato il massimo, ma forse mancava ancora un pelo.”

Rossi è passato dal quinto al secondo posto, poi ha dominato fino al tredicesimo giro e ha resistito anche ad un attacco non proprio perfetto di Marquez che dopo aver sfiorato la ruota posteriore della Yamaha è andato lungo lasciando un po’ di spazio all’avversario.

Poi però, il suo attacco senza errori Marquez l’ha sferrato e Rossi ha potuto esclusivamente lasciargli la strada. Rossi per un momento è stato sorpassato anche da Pedrosa ma le due Honda hanno dato spettacolo lottando fino all’ultimo giro che ha visto Rossi piazzarsi subito dopo Marquez.

Adesso la classifica mondiale è guidata sempre da Marquez con 175 punti. Al secondo posto Rossi con 117 punti, poi Pedrosa con 112 punti, Lorenzo con 78 punti e Dovizioso con 71 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>