Prima vittoria per Ricciardo in Canada

di Alba D'Alberto Commenta

Il Gran Premio del Canada 2014, quello che si corre sul circuito di Montréal, è stato vinto da Daniel Ricciardo, alla guida della sua Red Bull. La sua vittoria ha dimostrato che in questo campionato la Mercedes si può ancora battere.

La macchina da superare è certamente la Mercedes che in Canada, alla fin fine, si è assicurata il secondo posto grazie a Rosberg ma ha dovuto rinunciare ad un buon piazzamento di Hamilton che si è ritirato per un problema ai freni e al sistema ibrido.

Il Gran Premio canadese lo hanno definito rocambolesco i commentatori e per chi ha avuto la fortuna di seguirlo, ha restituito uno spettacolo eccezionale. 70 giri con l’adrenalina al massimo che hanno visto trionfare Daniel Ricciardo, alla sua prima vittoria in Formula 1.

La Red Bull Racing non pensava di poter arrivare a tanto ma Ricciardo ha fatto passi da gigante, tanto che a fine agosto sarà premiato anche al Trofeo Bandini.

Tanti comunque gli episodi da segnalare. Sicuramente il contatto tra Massa e Perez. Il brasiliano era stato protagonista di un’ottima gara fino a quando non ha “deciso” di speronare Perez polverizzando la bella figura canadese. Da raccontare anche la bagarre tra Hamilton e Rosberg che è andata avanti fino a quando il sistema ibrido ha retto. Poi il malfunzionamento che ha costretto Hamilton al ritiro. Con questa gara la classifica mondiale si fa sempre più interessante.

La guida Rosberg con 140 punti seguito da Hamilton con 118 punti, Ricciardo con 79 punti e Alonso con 69 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>