Rumore auto: limite ai decibel entro i prossimi 15 anni

di Alba D'Alberto Commenta

Video thumbnail for youtube video Porsche Panamera 2009 una coupè di lusso a quattro porte | MondomotoriblogA partire dal 2025 il rumore delle automobili, obbligatoriamente, diminuirà. Il massimo consentito sarà di 68 decibel. Contemplata, dunque, una notevole riduzione. Basti pensare che il limite massimo è al momento di 74 decibel. I veicoli più potenti, però, potranno contare su alcune eccezioni. A chiedere la riduzione del rumore dei decibel nelle vetture è un testo approvato a larga maggioranza (45 voti favorevoli, 11 contrari e 1 astensione) dalla commissione Ambiente del Parlamento europeo, che ha così dato il proprio ‘lasciapassare’ successivamente a un accordo concluso con il Consiglio Ue.

L’obiettivo degli europarlamentari è quello di diminuire il rumore del traffico cittadino, che stando ad una ricerca condotta dall’Agenzia europea per l’ambiente modifica (alterandolo) il funzionamento degli organi e contribuisce allo sviluppo di malattie cardiovascolari.

Questo è dunque un ottimo compromesso al fine di contribuire alla tutela della salute dei cittadini europei, stando a quanto riferito dal relatore del gruppo conservatore Miroslav Ouzky. Il testo approvato prevede una graduale diminuzione dei limiti di rumore delle auto standard fino a un massimo di 68 decibel entro i prossimi 12 anni, con un margine di 1-9 decibel per i veicoli più potenti. L’accordo abbassa il limite per i mezzi oltre le 12 tonnellate a 79 decibel dagli attuali 81.

I deputati hanno inoltre fatto inoltre un’altra richiesta: le nuove auto dovranno essere etichettate per fornire ai consumatori informazioni sui livelli di rumore, sul modello dei sistemi già esistenti per l’efficienza del carburante e per i pneumatici. Infine, il testo obbliga i veicoli elettrici e ibridi a emettere un livello di rumore tale da garantirne l’udibilità, migliorando così la sicurezza stradale. Il Consiglio Ue esaminerà l’accordo a inizio dicembre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>