Formula 1, GP di Montecarlo, incidente per Massa nelle libere

di marco mancini Commenta

Comincia nel peggiore dei modi il Gran Premio di Montecarlo 2013. Per fortuna nessuno si è fatto male, ma durante le prove si sono registrati 3 incidenti importanti, uno dei quali, il peggiore, è quello di Felipe Massa. Durante la terza sessione terminata pochi minuti fa il pilota brasiliano ha letteralmente “perso” l’auto. Nemmeno lui riesce a spiegarsi cosa sia successo, fatto sta che alla curva St. Devote ha perso il controllo e l’auto ha cominciato a rimbalzare come in un flipper, finendo con il distruggersi. Per fortuna lui è uscito illeso.

Alla stessa curva si è registrato anche un altro incidente, quello di Romain Grosjean, mentre in un altro punto della pista ne ha fatto le spese la Force India di Sutil che è andata a sbattare contro le protezioni. Parlando invece di corsa e tempi, come sempre dall’inizio della stagione le cose migliori le fanno vedere le Mercedes. Proprio come lo scorso Gran Premio di Spagna, Rosberg domina tutte e tre le libere e l’impressione è che anche oggi pomeriggio non dovrebbe avere rivali durante le qualifiche. La differenza stavolta è che le Mercedes sembrano essere leggermente più affidabili e che sul circuito di Montecarlo è difficilissimo sorpassare. Per questo partendo davanti avrebbe maggiori possibilità di ottenere il podio rispetto ad un circuito normale.

Le cose viste nelle sessioni di prova però non sono tutte negative per la Ferrari. Nella seconda infatti sia Massa che Alonso sono arrivati appena dietro le due Mercedes, staccati veramente di pochissimo, ed in questa terza ed ultima prova lo spagnolo ha fatto registrare il quarto tempo, rimanendo al di sotto del secondo di distacco. La sorpresa semmai è rappresentata da Grosjean che dopo l’incidente nella seconda sessione si è ripreso bene ed ha ottenuto il secondo tempo, precedendo anche Vettel che sembra avere una marcia in più del compagno di squadra Webber, finito settimo. Arranca invece Hamilton che dopo il secondo tempo della seconda prova, in quest’altra arriva quinto. Oggi pomeriggio ci saranno le qualifiche e Felipe Massa rischia seriamente di restare fuori perché non è detto che si riesca a consegnargli in tempo la macchina riparata.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>