Formula 1 – Gran Premio di Cina, Hamilton in pole, Alonso terzo

di marco mancini Commenta

Si sono appena concluse le qualifiche per il Gran Premio di Cina, il terzo di questa stagione. Un Gran Premio che si preannuncia emozionante ed all’insegna del tatticismo visto come è stato preparato sin dall’inizio del week-end. A partire in pole position sarà Hamilton, fin troppo snobbato negli ultimi tempi in cui a tenere banco sono stati i litigi tra Vettel e Webber e la volontà di rimonta di Alonso.

Le qualifiche di questa mattina hanno riservato non poche sorprese ai milioni di appassionati davanti alla tv. La prima sorpresa è arrivata in Q2, dopo una prima manche senza sussulti. A prendersi la scena stavolta è stato Mark Webber, non per una gran prestazione, ma perché la Red Bull lo ha tradito. Un problema all’alimentazione lo ha costretto al ritiro, e così domani il pilota australiano partirà dalla quattordicesima posizione. Per il resto la seconda qualifica è filata liscia, per poi lasciare la tensione tutta nell’ultima parte.

E la Q3 non ha deluso le aspettative. Partita come sempre in sordina, con tutte le squadre trincerate nei box in attesa della mossa dell’avversario, ha visto una bella battaglia tra le Ferrari, le McLaren e le Lotus. E le Red Bull? Detto già di Webber rimasto impantanato nella seconda manche, anche Vettel decide di saltare l’ultima. Il pilota tedesco, probabilmente con l’intenzione di mantenere intatto un treno di gomme per la gara, decide di saltare completamente la qualifica. Partirà dunque nono perché anche Hulkenberg ha effettuato la stessa scelta, ma in Q2 aveva ottenuto un tempo peggiore.

Alla fine dell’ultima qualifica ha la meglio Lewis Hamilton che stacca di ben 3 decimi Kimi Raikkonen e Fernando Alonso, i quali arrivano quasi appaiati (solo due centesimi di ritardo per il ferrarista). A completare la griglia nelle prime file troviamo nell’ordine Rosberg, Massa, Grosjean, Ricciardo e Button.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>