Seat Ibiza Cupra 2013: la sportiva per un pubblico giovane

di Blogger Commenta

Sono state diffuse le prime immagini ufficiali della nuova Seat Ibiza Cupra 2013, la variante sportiva della media spagnola, compatta e dotata di un motore da 1.4 TSI con una potenza di 180 cavalli.

La nuova Seat Ibiza Cupra 2013 intende essere una versione particolarmente dedicata ad un pubblico giovane, per questo adotta uno stile particolarmente aggressivo per continuare inalterato il filone delle piccole pepate di casa Seat.

L’unica proposta di carrozzeria per la nuovaSeat Ibiza Cupra 2013 è la tre porte, nell’estetica si fa sbito notare per via dei grandi cerchi in lega da 17 pollici a cinque razze doppie, dei gruppi ottici bixeno, ed ancora luci diurne a LED, il terminale di scarico con uscita centrale e i paraurti dal design sportivo.

Fra le novità della nuova Seat Ibiza Cupra 2013, da buona sportiva, propone un assetto ribassato di 10 millimetri con sospensioni sportive specifiche e impianto frenante più potente rispetto alla versione classica. Non mancano dischi anteriori da 288 millimetri.

La natura sportiva della compatta si nota subito negli interni della Seat Ibiza Cupra 2013 che sono il trionfo di dettagli sportivi, i sedili sportivi sono anatomici, i rivestimenti in pelle bicolore, il volante è in pelle con comandi del cambio integrale, ovviamente, non poteva mancare la stumentazione specifica.

Le dotazioni di serie della Seat Ibiza Cupra 2013 comprendono il Seat Portable System con schermo da cinque pollici (offerti come optional), navigatore satellitare, computer di bordo, Internet e Bluetooth.

Il motore di cui è dotatao la nuova Seat Ibiza Cupra 2013 è il 1.4 TSI doppio turbo in grado di erogare una potenza di 180 cavalli con una coppia massima di 250 Nm, ed è abbinato al cambio automatico DSG a doppia frizione e al differenziale XDS.

Veniamo alle prestazioni dichiarate dalla casa per la Seat Ibiza Cupra 2013, la veloctà massima consentita è di 228 km/h, per raggiungere i 100 chilometri partendo da fermo, ci vorranno circa 6,9 secondi. Sul fronte coconsumi, sempre stando ai dati dichiarati, la vettura richiede 5,9 litri di carburante per percorrere 100 chilometri con emissioni CO2 si assestano ai 139 g/km.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>