Peugeot RCZ: arriva il ritocchino di metà carriera

di Blogger Commenta

peugeot-rcz-ritocchino-metà-carriera

È arrivato il momento del ritocchino anche per la Peugeot RCZ, a distanza di tre anni dal primo anno sul mercato. La mascherina nuova ricorda qualcosa della Peugeot 208, il frontale è stato quasi tutto ridisegnato, seguendo uno stile più sobrio, i gruppi ottici più tranquilli rispetto alla precedente versione, adottano le luci diurne a Led.

Parliamo del nuovo stile adottato, oltre al look del frontale, la nuova Peugeot RCZ propone un cofano più bombato, che riprende lo stile del tetto, i parafanghi posteriori sono più bombati e non perde le tipiche “curve” della carrozzeria. Viene fornito di serie il parabrezza acustico e il Pack Visibilità, che comprende i sensori pioggia e luci, retrovisore elettrocromatico, luci di cortesia, accensione delle luci esterne all’apertura delle portiere.

L’abitacolo è creato intorno al guidatore che ama la guida sportiva e tecnologicca. La plancia utilizza rivestimenti morbidi e la zona intorno alla leva del cambio è laccata nera. Gli inserti in pelle che decorano i pannelli delle porte, sono in pendant con i sedili in Pelle Club/Alcantara, Pelle Club o Pelle Integrale, solo su richiesta.

Un’auto importante che ha a disposizione molte possibilità di personalizzazione, per la Peugeot RCZ, si potranno infatti scegliere 8 tinte di carrozzeria, di cui due inedite, 12 rivestimenti interni, tetto in carbonio o lucido e dieci tipi di cerchi in lega da 18 e 19 pollici.

Si può personalizzare anche l’esterno della Peugeot RCZ, il “Pack Black” offre arcate Nero Opaco e barrette della calandra nere, pinze dei freni nere, tutti sono acquistabili separatamente, Volendo, sono disponibili degli sticker decorativi per la carrozzeria.

Essendo una vettura leggera, Peugeot RCZ può contare su buoni rapporti consumi/emissioni. Per la versione a gasolio è disponibile il 2.0 HDi FAP che eroga 163 cavalli di potenza, che beve solo 5,3 litri per percorrere 100 km nel ciclo misto, con emissioni CO2 che si attestano a 139 g/km. Sul fronte benzina della Peugeot RCZ, troviamo il 1.6 turbo THP declinato in due livelli di potenza da 156 e 200 cavalli, abbinati al cambio meccanico a 6 marce.

La grande sorpresa per il prossimo anno sarà la prestigiosa Peugeot RCZ serie R, che regalerà una sportività senza precedenti. Non potrò essere diversamente visto che monta il nuovo motore 1.6 THP da 260 cavalli che avrà il differenziale a slittamento limitato Torsen, che promette efficacia e performance di altissimo livello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>