Benzina a 1 euro con Fiat, l’Antitrust multa il Lingotto per pubblicità ingannevole

di marco mancini Commenta

benzina 1 euro fiat antitrust multa pubblicità ingannevole

Benzina ad un solo euro? Non proprio. La pubblicità è ingannevole, per questo motivo ora la FIAT dovrà pagare una multa da 200 milioni di euro. Lo ha deciso l’Antitrust che ha rilevato alcune irregolarità nella campagna pubblicitaria del Lingotto. Ma riassumiamo la questione. In un periodo, come quello estivo, in cui la benzina è arrivata a sfiorare (ed in alcuni casi a superare) i 2 euro al litro, FIAT uscì improvvisamente con un nuovo spot in cui affermava che acquistando qualsiasi auto della casa torinese, il nuovo proprietario avrebbe ottenuto benzina ad un euro al litro in tutti i distributori IP per 3 anni.

L’Antitrust ha sostanzialmente rilevato due notizie non vere, che bisogna ammettere nella pubblicità vengono anche riportate, ma in scritte talmente in piccolo che è quasi impossibile leggerle. Prima di tutto, non è vero che tutti i modelli FIAT usufruiscono della promozione. Come affermavano 6 mesi fa i responsabili di FIAT:

Proposta su tutta la gamma, in alternativa ad altre promozioni e valida fino al 31 luglio 2012, l’offerta prevede che al momento dell’acquisto di una nuova vettura Fiat, il cliente riceva una card attivata dal concessionario e collegata a un PIN consegnato in busta chiusa.

puntoIn realtà non è su tutta la gamma in quanto rimangono escluse le vetture bi-fuel. Ma il vero problema sono i tre anni. Dalla pubblicità infatti si evince che per i prossimi tre anni, o meglio, fino al 31 dicembre 2015, un nuovo cliente FIAT potrà fare benzina sempre ad un euro al litro. In realtà la promozione ha una durata non nel tempo, ma nella quantità. A seconda del modello scelto, c’è una certa quantità di benzina che si può “scaricare” dalla fuel card. Lo spiega anche il portavoce dell’azienda, intervistato da Repubblica, che dice come ad esempio sulla Bravo Multijet il limite era 2000 litri, corrispondenti a circa 45 mila km. Ciò significa che se uno viaggia poco, i tre anni gli bastano, ma se viaggia tanto i duemila litri potrebbe terminarli in un anno solo. Alla fine dei conti l’Antitrust ha deciso di far pagare a FIAT una multa salatissima: 200 milioni di euro. Vedremo quale sarà la reazione dell’azienda.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>