Maserati Quattroporte, la nuova berlina debutta al Salone di Detroit 2013

di Blogger Commenta

Sono state diffuse le prime immagini della lussuosa berlina Maserati Quattroporte, l’ammiraglia della casa del Tridente che farà il suo debutto ufficiale al Salone di Detroit 2013, in programma il prossimo gennaio. L’ambizioso obiettivo è di rappresentare lo stile italiano sportivo ed elegante contrapposto all’esclusività delle auto di rappresentanza tedesche.

La nuova Maserati Quattroporte ha ricevuto particolari attenzioni sotto tutti gli aspetti, dalla meccanica al design, sia di interni che di esterni, un nuovo telaio, la distribuzione dei pesi e un abitacolo completamente ridisegnato.

Secondo quanto previsto dal piano industriale di Sergio Marchionne, la nuova Maserati Quattroporte ha il compito di raggiungere le 50.000 immatricolazioni nel 2015, un progetto ambizioso che rientra nel programma di ampliamento della gamma. Ci sono novità anche produttive, “il cuore resterà a Modena”, comunica la casa, l’assemblamento, invece, avverrà in due continenti diversi.

La voglia di farsi strada velocemente, è espressa tutta nella griglia frontale della nuova Maserati Quattroporte, molto aggressivo che trasuda dinamismo, pur rimanendo in armonia con le linee eleganti. Anche se non sono stati diffusi molti dettagli tecnici, è stato anunciato che avrà dimensioni più generose rispetto al modello attuale, restando fedele alla tradizione stilistica del marchio ed offrendo, dunque, più spazio e più versatilità.

Negli esterni la nuova Maserati Quattroporte rispetta più o meno la versione precedente, il grosso del lavoro è stato fatto negli interni, caratterizzati da superfici morbide al tatto, un aspetto molto moderno. La plancia è avvolgente, il materiale utilizzato non si discosta dalla tradizione che li vuole di pregio, legno e pelle disseminati in tutto l’abitacolo.

Il prossimo anno sarà molto importante per Maserati, nelle intenzioni c’è l’aumento della produzione negli stabiliimenti di Grugliasco e uno Chrysler negli Stati Uniti, 50 mila unità annue è la rosea previsione.

Anche sul fronte motori della nuova Maserati Quattroporte la casa del Tridente è rimasta molto abbottonata, le indiscrezioni dicono che ci sarà un aiutino dalla Ferrari della vicina Maranello, da cui potrebbero arrivere motori e trasmissioni, è ipotizzabile l’arrivo del potentissimo V8 della 458. Per quanto si possa annoverare fra i modelli più potenti mai realizzati, la promessa è di di essere relativamente parco quanto a consumi ed emissioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>