Auto più vendute in Italia ad ottobre, dominio incontrastato della Panda

di marco mancini Commenta

10 su 10, e con i tempi che corrono pensiamo che saranno 12 su 12. Sono i mesi in cui la Fiat Panda è stata in vetta alle classifiche di vendita delle automobili in Italia. Delle oltre 116 mila vetture immatricolate nel mese di ottobre, più di una su dieci, 12.171 per la precisione, appartengono a questo modello della casa torinese che, sarà per il prezzo basso, per lo stile giovanile o per altri motivi, ma a quanto pare piace tanto.

Va forte anche il comparto delle auto ecologiche dato che le Panda a GPL vendute lo scorso mese sono state quasi duemila, mentre quelle a metano 2524. E se la Panda arriva prima, come sempre seconda arriva la Punto, anche se con numeri decisamente diversi: 5487 vetture immatricolate ad ottobre. Nel gruppetto FIAT dopo Panda e Punto vien da sé che ci si aspetta di trovare la 500 appena dietro, ed invece sul gradino più basso del podio si attesta la Ford Fiesta, una delle auto che da sempre sono tra le preferite dagli italiani, e che continua a vendere alla grande in tutto il mondo. La macchina americana è riuscita a piazzare nel mese scorso circa 300 pezzi in più della Cinquecento, la quale a sua volta ha battuto al photofinish per appena tre macchine la Peugeot 208.

 Un’altra italiana si piazza al sesto posto, è la Lancia Ypsilon con 3375 modelli venduti e che rende manifesto come il declino del marchio Lancia sia dovuto a fattori diversi dalla vendita di automobili dato che, quando è possibile, gli italiani rispondono sempre bene a questi modelli. Un duetto di Volkswagen si piazza nei due posti successivi, la Golf e la Polo, a cavallo delle tremila vendite, mentre al nono posto si inserisce la Citroen C3 e a chiudere la top 10 troviamo un’altra italiana, l’Alfa Romeo Giulietta, con poco più di 2.500 pezzi venduti.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>