Le 10 auto a benzina più efficienti attualmente sul mercato

di marco mancini Commenta

10 auto benzina più efficienti

Con la benzina che ha raggiunto livelli record ed i 2 euro al litro che anziché l’eccezione stanno diventando la regola, se state pensando di acquistare un’auto forse è il caso di prenderne una che vi faccia risparmiare quando fate il pieno. Per fortuna, grazie ai nuovi regolamenti ambientali, stanno già uscendo sul mercato diversi modelli la cui principale caratteristica è proprio il minor consumo di carburante, quindi vediamo di seguito quali sono le auto che vi lasceranno il portafoglio meno leggero.

Non vogliamo stilare una vera e propria classifica perché non vogliamo scontentare nessuno, ma anche perché le variabili sono tante. Infatti ci sono alcune auto che sono efficienti e costano poco, altre che sono ancora più efficienti che costano un po’ di più. Dunque ci limitiamo ad elencare quelle che semplicemente costano meno alla pompa della benzina.

Se siete nazionalisti, vi consigliamo di scegliere la Fiat 500 che è accreditata di un consumo che si attesta sui 25,6 chilometri con un litro. Inoltre il costo è relativamente contenuto, 14 mila euro, il quale magari con qualche incentivo può continuare a scendere ancora. Allargando invece lo sguardo all’Europa basta superare le Alpi per trovare le case automobilistiche tedesche e francesi che, ahimè, sono più avanti di noi in quanto ad efficienza delle auto.

smart efficienteEFFICIENZA FRANCO-TEDESCA – Parliamo per esempio della Smart Fortwo, il cui ultimo modello percorre ben 29,4 km con un litro di carburante, e costa anche meno rispetto alla media, poco più di 12 mila euro. L’altro lato della medaglia è che è utilizzabile quasi esclusivamente in città e nelle strade secondarie visto che non supera i 135 km/h. Rimanendo in Germania sono da tenere in considerazione anche la Volkswagen Polo (27 km/l) e la Audi A3 (24,4 km/l), anche se quest’ultima compensa il risparmio di carburante con un prezzo decisamente elevato, 26.500 euro.

Attraversando il confine vediamo che in Francia a fare la parte del leone sono come sempre Peugeot con la 107 e la Citroen con la C1 che hanno gli stessi consumi della A3, pur costando molto meno. Sempre rimanendo in Europa c’è la spagnola Seat Ibiza che consuma meno della media, 27 km/l, ad un prezzo molto contenuto, sotto i 15 mila euro, la britannica Mini (25,6) e la svedese Volvo C30 (26,3 km/l), mentre uscendo dall’Europa c’è il Giappone a mostrarsi molto efficiente, per esempio con la mitica Toyota Prius che è vero che è un’ibrida, ma in modalità benzina percorre poco più di 26 km con un litro.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>