Seat Leon e Toledo, restyling e nuovi motori

di Blogger Commenta

seat-leon-toledo-restyling-nuovi-motori

Saranno pieni di novità i prossimi mesi per Seat che lancerà nuove versioni bifuel per Altea e la nuova generazione di Seat Leon e Seat Toledo, che significa un totale rinnovamente del segmento C. La Seat Leon si ripresenta con un aspetto decisamente sportivo grazie anche ai nuovi gruppo ottici che hanno adottato la tecnologia led, per la berlina Seat Toledo, l’attenzione è stata dedicata soprattutto alle motorizzazioni.

Rispetto al modello attuale, la nuova Seat Leon è più corta di 5 cm, arrivando a 4,26 metri di lunghezza, non è solo una scelta estetica, ma anche di tecnica, infatti, gli sbalzi ridotti sottolineano il carattere sportivo, e ne determinano una maggiore maneggevolezza ed una guida più scattante.

Contemporaneamente, i tecnici hanno procurato di aumentare il passo di quasi 6 cm, a vantaggio dei passeggeri che viaggeranno molto più comodamente, potendo usufruire di un maggiore spazio negli interni, soprattutto per quelli posteriori.

Tutti i motori della nuova Seat Leon sono ad iniezione diretta, sia benzina che diesel, la casa promette anche consumi inferiori con un risparmio fino al 22 per cento. Il motore di punta è il 1.6 TDI Ecomotive in grado di erogare una potenza di 105 cavalli, dotato di sistema Start&Stop, che riduce i consumi di gasolio a 3,8 litri per percorrere 100 km nel ciclo misto, con emissioni CO2 che si attestano a 99 g/km.

La seconda proposta Tdi, sempre Ecomotive, per la Seat Leon è il 2.0 da 150 cavalli, totalmente rivisitato, che dichiara consumi di 4 litri ogni 100 km. A disposizione ci sono anche il 1.6 TDI da 90 cavalli di potenza ed il 2.0 TDI da 184 cavalli. Sul fronte benzina ci sono quattro proposte. 1.2 TSI coniugato in due potenze, 86 e 105 cavalli, il 1.4 TSI da 122 cavalli e il più potente 1.8 TSI 180 cavalli.

Per chi preferisce la versione berlina, anche la nuova Seat Toledo riserva delle sorprese. Più spaziosa rispetto al modello precedente, ha una buona dose di versatilità. Lunga poco meno di quattro metri, anche in questo caso ha un passo allungato di 8 cm rispetto alla precedente generazione.

I motori del gruppo Volkswagen proposti per la berlina Seat Toledo, partono dal piccolo 1.2 TSI disponibile in tre diverse potenze, 75, 85 e 105 cavalli, a cui si affianca il 1.4 TSI che eroga una potenza di 122 cavalli. Solo si richiesta si potrà abbinare il cambio DSG a doppia frizione e 7 rapporti. Per i diesel c’è il 1.6 da 90 e da 105 cavalli. Due gli allestimenti proposti, fra le dotazioni di serie, 6 airbag e il controllo elettronico di stabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>