Seat Mii e Skoda Citigo, la carica delle utilitarie

di Blogger Commenta

Il gruppo Volkswagen torna con tutte le intenzioni di colpire nel segmento della utilitarie, attualmente quello più gettonato, Seat Mii e Skoda Citigo. In effetti la crisi di vendite che sta attraversando l’Europa, sembra stia colpendo con danni meno gravi proprio le utilitarie che restano ancora le più abbordabili sul fronte prezzi e costi di gestione.

Seat Mii e Skoda Citigo sono entrambe disponibili nelle versioni a 3 e 5 porte e, nonostante le dimensioni contenute, sono lunghe meno di quattro metri (3,56 metri), hanno in dotazione un bagagliaio che supera una capacità di 250 litri.

Ed è anche notevole la dotazione di contenuti tecnici e comfort offerti da Seat Mii e Skoda Citigo pur avendo una carrozzeria compatta. Ottimo il rapporto qualità prezzo e costi di gestione che consentono agevolmente di tenere sotto controllo il budget ristretto di questo difficile momento economico.

Molti punti in comune, sostanzialmente diverse e rivolte a due target diversi, la spagnola Seat Mii è fondamentalmente più adatta ad un pubblico giovanile a partire dai colori della carrozzeria. Più seriosa la Skoda Citigo. Buoni gli interni per entrambe e molto versatili, a partire dal sistema di intrattenimento con navigatore portatile che, all’occorrenze, può essere estratto della collocazione naturale e portato all’esterno.

Buone anche le dotazioni della Seat Mii e Skoda Citigo, i sedili sono dotati di poggiatesta integrati, fra quelle di sicurezza troviamo 4 airbag, il controllo di stabilità con Hill Holder, sempre di serie per entrambe a partire dall’entry level, in opzionale il City Safety Assist, il sistema di sicurezza che frena automaticamente, al di sotto dei 30 km/h, se il guidatore non dovesse accorgersi della possibilità di collisione. Non costa neanche tanto, solo 130 euro.

Prezzi non esagerati neanche per i due pacchetti Chic e Sport a disposizione, sempre come optional, che incrementano il valore della Seat Mii, per Skoda Citigo, invece, propone Sportivo e Comfort, quest’ultima proposta in Italia in tre livelli a differenza della versione spagnola che ne offre due.

Sotto il cofano delle Seat Mii e Skoda Citigo il parsimonioso 3 cilindri 1.0 declinato in due livelli di potenza, 60 e 75 cavalli che dichiara consumi di circa 4,5 litri per percorrere 100 km nel ciclo misto. I prezzi partono, per la Seat Mii parte da 9.300 euro, che passano da 9.090 euro per Skoda Citigo. Per chi sceglierà la 5 porte dovrà aggiungere 500 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>