Le novità Seat per il 2012

di Blogger Commenta

novità-seat-2012

Seat è in piena fase di rilancio, per il nuovo anno ci sono molte novità, un anno decisivo che è in piena fase di attacco, soprattutto per quanto riguarda le piccole vetture, quali la Seat Ibiza, che ha subito una bella rinfrescata in stile e tecnologie. L’arrivo anche di due nuove citycar, Seat Mii nelle due versioni a tre e cinque porte, pressoché identiche, sia esteticamente che per quanto riguarda la meccanica, entrambe le versioni saranno in vendita dalla prossima primavera.

Entrambe le versioni Seat Mii tre e cinque porte saranno dotate del sistema Stop&Start per le Ecomotive, con il recupero dell’energia in frenata che andrà ad alimentare le batterie e ad abbattere consumi ed emissioni. Proposte con un’unica motorizzazione a benzina coniugata in due potenze da 60 e 75 cavalli.

Dovrebbe anche arrivare una nuova berlina Seat votata alle esigenze di famiglia, potrebbe trattarsi della Toledo, che andrebbe ad affiancarsi all’attuale Seat Exeo per poi andare a sostituirla definitivamente, derivata dalla precedente generazione dell’Audi A4.

Al Salone di Parigi, in programma alla fine dell’anno, si aspetta il debutto della nuova generazione della Seat Leon, che costituisce il pezzo forte. Costruita sulla stessa piattaforma della nuova Audi A3 e Volkswagen Golf 7, sarà ispirata al prototipo. La nuova Seat León sarà proposta sia a tre che a cinque porte, non manca neanche la carrozzeria station wagon. Le anticipazioni dicono che potrebbe arrivare anche una versione a quattro porte destinata ai mercati emergenti asiatici, soprattutto in Cina dove questa versione è molto ricercata.

La casa sostiene che la nuova Seat Leon potrà accontentare vari target di clientela, quella degli automobilisti giovani, che preferiscono la tre porte, linea quasi da coupé con un passo accorciato, adatto a chi dalla propria vettura vuole soprattutto dinamicità. La versione cinque porte potrebbe accontentare una clientela più matura, quella delle famiglie che, oltre alla dinamicità vogliono anche una vettura pratica. Infine, la versione station wagon è rivolta a chi ha la necessità di trasportare carichi ingombranti, ma nel contempo non vuole rinunciare alla sportività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>