Nissan Invitation, il debutto della concept al Salone di Ginevra 2012

di Blogger Commenta

La concept della Nissan Invitation dimostra che la casa giapponese punta ancora sulle compatte, nella versione di serie si affiancherà alla Micra, sarà prodotta proprio con quest’ultima e con la Juke. Come la descrive una nota della Casa, il nome anticipa quel che vuole dimostrare il nuovo modello, invitante, con linee flessuose ed interni spaziosi e confortevoli, nonostante le dimensioni compatte. In pratica un’utilitaria con tutte le caratteristiche della berlina compatta con il valore aggiunto di essere spaziosa ed agevole.

Il debutto della Nissan Invitation, sotto forma di concept, avverrà al prossimo Salone di Ginevra 2012, in programma dall’8 al 18 marzo, sarà prodotta in Europa, nell’impianto inglese di Sunderland, dove vengono prodotte anche Nissan Juke, Nissan Leaf, Nissan Qashqai e Nissan Note. Non sarà in vendita prima del 2013.

Le linee sono filanti e molto moderne, della Nissan Invitation, vagamente ricordano una monovolume, il design dei gruppi ottici è allungato e incornicia gli spigoli superiori della mascherina, ereditano qualcosa dalla Leaf e ricordano molto la concorrente Renault Zoe. Coda e spalle sono scolpite per rafforzare il concetto di solidità e sicurezza, lo stesso principio del frontale. La caratteristica della concept Nissan Invitation è la linea che dal quartier generale definiscono “squash”, vale da dire una particolare scanalatura delle fiancate che ne accentua l’aspetto filante.

Negli interni dellaNissan Invitation spicca il comando rotondo del climatizzazione e l’ampio schermo touchscreen a colori. Alcune tecnologie sono di derivazione delle categorie superiori, l'”Around View Monitor”, che facilita le manovre in retromarcia e il parcheggio parallelo e rivelano la presenta di auto nascoste nell’angolo cieco dello specchietto, e il “Nissan Safety Shield”, che avverte il guidatore dei potenziali pericoli nei quali si può incorrere, ad esempio, il cambio involontario della propria corsia.

Non ci sono ancora molti dettagli della Nissan Invitation, è stato comunicato che verrà costruita sulla Piattaforma V (la stessa di Micra e Juke). Il modello di serie avrà emissioni molto contenute, almeno un motore avrà emissioni CO2 inferiore ai 100 g/km.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>