Ford B-Max, efficienza e motori puliti

di Blogger Commenta

Si parla di efficienza allo stato puro quando se ci si riferisce alla nuovissima Ford B-Max, piccola monovolume compatta che andrà ad aggiungersi alla gamma europea dei versatili MPV della Casa, motori puliti e forme compatte che sfruttano al meglio gli spazi disponibili, nuove forme che scrivono la storia di questa nuova vettura che nel prossimo anno non sarà l’unica novità della Ford che ha in programma anche le versioni EConetic di Fiesta e Focus.

La nuova Ford B-Max adotta uno stile molto originale e sorprende per le dotazioni molto ricche e piuttosto complete. Lunga poco più di 4 metri, non ha il montante centrale, le portiere posteriori sono scorrevoli, la neonata monovolume di segmento B promette una sorprendente abitabilità grazie alle dimensioni dell’auto, che rispetto alla C-Max è più corta di ben 32 cm.

La motorizzazione che si troverà sotto il cofano della Ford B-Max è l’efficiente 3 cilindri EcoBoost di cilindrata 1.0, un turbo benzina vivace che promette consumi equilibrati ed emissioni nocive accettabili. Non si conosce ancora quanto partirà la commercializzazione, anche se l’occhio è puntato sulla nuova Opel Meriva.

Sempre al centro dell’attenzione della Ford negli ultimi anni le motorizzazioni efficienti senza eccedere nei consumi, ragion per cui la gamma ECOnetic approderà su Ford Fiesta e Ford Focus, quest’ultima è in previsione la versione a zero emissioni già dal prossimo anno. Le batterie agli ioni di litio saranno ricaricabili in massimo quattro ore, l’autonomia è garantita di circa 160 km, con la possibilità di viaggiare a 136 km/h.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>