Audi A1 Sportback a cinque porte: tecnologia e funzionalità in arrivo nel 2012

di Francesca Spano Commenta

 Il 2012 potrebbe davvero essere un anno esplosivo, soprattutto per gli amanti delle quattro ruote che non esiterebbero a sostituire il proprio veicolo con l'ultimo gioiellino di tecnologia, design e funzionalità presto presente sul mercato. Natale 2011 magro per chi sta pensando di cambiare la propria vettura con un modello unico e innovativo, per poi poter consumare chilometri di strada a bordo di una nuova versione che fa parte di un brand dalle proposte sempre esclusive e apprezzatissime. Pensata per un pubblico prettamente giovanile la nuova gemella della A1, ma anche per chi pur avendo famiglia e qualche anno in più non rinuncia ad avere il meglio non solo in città, vi ripagherà ampiamente di ogni eventuale sacrificio economico per acquistarla, anche perchè il prezzo è davvero concorrenziale. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'arrivo della Audi A1 Sportback a cinque porte che rispetto alla versione a tre porte vanta qualche millimetro in più in altezza a tutto vantaggio dei passeggeri posteriori e di serie esce con quattro posti, ampliabili a cinque senza alcuna aggiunta di costo. Per quanto riguarda la parte esteriore e la lunghezza della Sportback, invece, le differenze non sono notevoli e fondamentale è l'introduzione del motore 1.4 TFSI da 140 cavalli, potente ma con consumi ridotti per via della carrozzeria leggera e comunque rigida di fronte agli eventuali forti impatti, per garantire il massimo della sicurezza e della guida piacevole. L'aspetto estetico oltre che funzionale interessa ovviamente pure l'abitacolo che diventa, se possibile, ancora più ampio e luminoso con un occhio particolare ai dettagli. Ecco, quindi, che potrete usufruire di comodi portaoggetti per non perdere nulla di importante in auto. Se è stata creata fondamentalmente per viaggi di breve durata, nulla vieta che possa portarvi a grandi distanze, basta guardare il suo spazioso bagagliaio che con i sedili posteriori abbassati è ancora più notevole. Passiamo ai propulsori, sui quali il nome Audi non è mai solo un dettaglio. Abbiamo, infatti, una disponibilità di ben sette motorizzazioni: quattro a benzina, tre diesel e quasi tutte con il sistema “start&stop” per ridurre al minimo i consumi. Se cercate la versione più potente ecco il TFSI 1.4 da 185 cavalli, mentre a livello tecnologico nessuno batte quella da 140 cavalli. Da sottolineare il sistema “cylinder on demand” con caratteristiche quasi sempre vincenti: in media, infatti, con 4,7 litri si riescono a coprire circa 100 chilometri e in poco più di 8 secondi si giunge ai 100 km orari. Quella che di solito è una nota dolente nella nuova Audi diventa una peculiarità ragguardevole: i consumi sono infatti limitati al minimo grazie al TDI che garantisce 3,8 litri per ogni 100 km, mentre al 2.0 TDI servono 4,1 litri per il medesimo percorso. Il prezzo di base della cinque porte è di 16.950 Euro. Nella A1 Sportback si può optare, inoltre, per le soluzioni high-end pure nel settore dei comandi e, ad esempio, per collegarsi a Internet basta abbinare il sistema di navigazione MMI plus, con il telefono veicolare Bluetooth online. Insomma, al volante di questo nuovo modello chi guida ha tutto a disposizione e di certo non passa inosservato. E' tempo di risparmi allora? Si, ma solo per cambiare auto e scegliere di dare un taglio al passato. Con il 2012 inizia davvero un nuovo periodo fatto di spostamenti sicuri, viaggi sereni dimenticando per sempre lo stress di vivere molte ore della propria giornata in un abitacolo stretto e senza comfort. Fate una scelta di carattere: è il momento di pensare allaa nuova Audi A1 Sportback.
Articolo sponsorizzato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>