BMW ActiveHybrid 5, in anteprima mondiale al Salone di Tokyo 2011

di Blogger Commenta

La risposta alla concorrenza delle ibride sul mercato automobilistico, per il marchio bavarese arriva con BMW ActiveHybrid 5, che debutterà in anteprima mondiale al prossimo Salone di Tokyo in programma a fine novembre, che si era vista sotto forma di concept al Salone di Ginevra dello scorso marzo. BMW ActiveHybrid 5 è la terza vettura ibrida della Casa e la prima ad adottare un propulsore composto dal sei cilindri in linea TwinPower Turbo, motore elettrico e cambio automatico a otto marce, giocando d’anticipo su quelle che saranno le future BMW ibride. In questo caso, il benzina 3 litri è abbinato alla propulsione elettrica da 55 cavalli con batterie agli ioni di litio che arriva a 340 cavalli complessivi.

I dati tecnici della BMW ActiveHybrid 5, comunicati a settembre parlavano di uno scatto di accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi e consumi di 6,4 litri per percorrere i canonici 100 chilometri con emissioni CO2 che si attestano a 149 g/km, che, a seconda del pneumatici utilizzati, diventano 7 litri per 100 chilometri ed emissioni di 163 g/km.

L’autonomia del motore elettrico della BMW ActiveHybrid 5 è di 60 km, con la possibilità di avere funzioni di generatore, ricaricando le batterie in fase di rilascio del pedale dell’acceleratore e durante le frenate. In accelerazione, poi, questa energia viene restituita all’unità elettrica garantendo una maggiore spinta alla vettura.

Tra le nuove tecnologie adottate dalla BMW ActiveHybrid 5 anche l’Eco Pro che spegne il motore termico in rilascio e scollega l’albero di trasmissione a velocità inferiori ai 160 chilometri orari per uno sfruttamento più efficiente dell’energia cinetica. Non solo, il sistema anticipa le condizioni stradali e comunica i parametri ideali per la massima efficienza.

Le placche personalizzate della BMW ActiveHybrid 5, per differenziarla dalla variante tradizionale sono alloggiate sulla console centrale, sul coperchio motore e sulle batterie, che sono locate nel bagagliaio, è apposta una targhetta in alluminio. La capacità del bagagliaio, sempre in confronto alla versione standard, perde qualcosa per lasciare spazio alle batterie agli ioni di litio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>