Honda SH 300, top class, compatto e agile, buone prestazioni

di Blogger Commenta

Nuova sella, le rifiniture e alcuni accorgimenti ciclistici per la versione 2011. Compatto e agile, con prestazioni di tutto riguardo

Ha esordito nel 2007 dopo che i fratellini di cilindrata più piccola si erano già fatti largo sul mercato da tempo. La configurazione a ruote alte, le dimensioni compatte e un motore assolutamente brillante rendono l’Honda SH 300 uno scooter agilissimo in città ma divertente anche in periferia, senza vincoli per tangenziali e autostrade, con al tempo stesso una buona abitabilità nell’utilizzo in due.

Questa nuova versione dell’Honda SH 300 non stravolge la precedente ma ne va a migliorare e rifinire alcuni aspetti che già avevano poco per cui lamentarsi. La nuova sella in pelle con rifiniture curatissime ha il dislivello di seduta tra pilota e passeggero minimizzato, i nuovi cerchi in lega a 6 razze di 16 pollici hanno un aspetto ora più dinamico, su quella posteriore, poi, viene ora utilizzato un nuovo pneumatico radiale con tecnologia monospirale.

Nuovo anche il telaio rinforzato e irrigidito dell’Honda SH 300 per garantire una guida sicura e precisa, come anche le sospensioni tarate secondo riferimenti di tipo motociclistico e dove vengono utilizzati componenti in lega di alluminio.

Inedito anche il sistema della sospensione posteriore dell’Honda SH 300 dove il motore oscillante che funge da forcellone è infulcrato tramite il nuovo “floating-link” che riduce al minimo ogni tipo di vibrazione.

Le novità non sono solo di tipo tecnico: anche parte dello stile della carrozzeria e della geometria di guida sono state riviste e modificate, per rendere ancora più gratificante l’impatto estetico e per permettere un’agilità ancora maggiore nell’utilizzo prettamente cittadino.

L’Honda SH 300 ha anche un cuore che pulsa con grinta, infatti il suo propulsore monocilindrico a 4 tempi, raffreddato a liquido e con 4 valvole ha prestazioni di riferimento per la sua categoria grazie anche all’iniezione elettronica PGM-FI che oltre a mantenere un’erogazione sempre costante e pronta, vanta consumi molto bassi (30 km/h) secondo gli standard WMTC).

Questi nuovi dettagli e queste nuove migliorie dell’Honda SH 300 sono anche affiancate da una nuova gamma colori, su cinque tonalità. Molti inoltre gli accessori a disposizione tra cui il parabrezza in policarbonato con paramani, l’antifurto, le manopole riscaldabili, il bauletto e il telo copri-scooter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>