Honda Vision, consumi ridotti e prezzo competitivo

di Blogger Commenta

I primi scooter Honda sono nati a cavallo degli anni 50 e hanno spostato migliaia di persone, ogni nuova versione e modello sono sempre stati studiati in relazione alla tipologia e alla zona di distribuzione per meglio adattarsi a ogni contesto. Il nuovo Honda Vision vuole essere invece un mezzo dall’appeal neutro e sobrio, con una cilindrata adeguata (108 cm3) ad essere utilizzato da tutti e a un prezzo talmente competitivo da poter essere distribuito in tutti i Paesi dove la mobilità urbana necessita spostamenti veloci e con la massima affidabilità.

Riprendendo vagamente le forme degli scooter a ruote alte che Honda già vende da anni e che vantano un successo inarrestabile, il semplice Honda Vision mantiene la caratteristica della pedana piatta, alla quale abbina un vano sottosella dalla discreta capienza (un casco integrale) e ruote appositamente scelte di 14 pollici.

La semplicità costruttiva che volutamente vuole distinguere Honda Vision è evidenziata dal portaoggetti nel retroscudo, simile a una tasca e pratico per riporre i piccoli oggetti, dal freno a tamburo posteriore, dalla strumentazione essenziale e dai pochi fronzoli estetici.

La dotazione di serie dell’Honda Vision però vanta il doppio cavalletto sia centrale che laterale e la frenata combinata CBS di serie(il freno anteriore a disco è azionato dalla sola leva destra mentre con quella sinistra si ripartisce la frenata su entrambe le ruote)

Sotto l’aspetto tecnico Honda Vision è equipaggiato con un propulsore monocilindrico a 4 tempi raffreddato ad aria dalla cilindrata di 108 cm3 con distribuzione monoalbero e 2 valvole. Consumi ridottissimi (si parla di circa 50 km/l) sono stati ottenuti grazie all’adozione dell’iniezione elettronica PGM-FI, mentre l’accensione è elettronica transistorizzata e l’avviamento elettrico.

La seduta dell’Honda Vision è abbastanza confortevole grazie alla pedana poggiapiedi e alla sella vicina a terra, oltre al buono spazio per le gambe. In marcia le sospensioni smorzano bene eventuali buche anche se l’ammortizzatore posteriore risulta un po’ morbido. Honda Vision dichiara 50 km con un litro, e questo lo rende un ottimo strumento di lavoro anche per chi vuole spostarsi quotidianamente dalla prima periferia al centro di una città.

Il prezzo di Honda Vision è molto abbordabile, 1.800 euro franco concessionario, coperto da una garanzia di 2 anni ed omologato Euro 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>