Toyota Yaris, parte in Francia la produzione della terza generazione in vendita da ottobre

di Blogger Commenta

In questi giorni partirà in Francia la produzione della terza generazione della citycar Toyota Yaris, il modello più venduti per anni del segmento. L’obiettivo è quello di rilanciarla sul mercato, realizzando una versione più moderna, con uno stile diverso, migliorata nell’aspetto e nella meccanica, più smaliziata, ricca di dotazioni, pronta a riconquistare il titolo di reginetta entrato in aperta competizione con altre compatte molto gettonate, fra cui Ford Fiesta e Opel Corsa. L’anteprima mondiale della nuova Toyota Yaris, sarà per il Salone di Francoforte 2011.

Abbiamo detto che è stato completamente rivisitato nello stile, Toyota Yaris, si rivolte anche e soprattutto ad un piccolo maschile, in versione a 3 e cinque porte, la prima molto più sportiva rispetto alla seconda che è votata alla comodità di un viaggio in famiglia. È più lunga di 10 cm rispetto alla versione attuale, pur restando sotto i 4 metri, esattamente si parla di 3 metri e 88 cm, il valore di riferimento della categoria.

Si allunga anche il passo, per consentire ai passeggeri posteriori di avere più spazio a bordo per le gambe, arrivando adesso a 2 metri e 51 centimetri. Ne guadagna anche il bagagliaio della Toyota Yaris, che arriva a 286 litri. L’abbassamento di 2 cm rende la vettura più slanciata.

Non ci sono nuovi motori sotto il cofano della Toyota Yaris ma consistenti ammodernamento di quelli esistenti. La Casa per tutti dichiara una riduzione dei consumi, sul fronte emissioni l’abbattimento è del 10 per cento. Si parte dal tre cilindri da un litro in grado di erogare una potenza di 69 cavalli e si arriva al 4 cilindri di 1.3 litri da 99 cavalli, a cui è stato abbinato il cambio automatico a variazione continua Multidrive a 7 rapporti anche sequenziale con comandi sullo sterzo o sulle leve del volante. Per chi preferisce il diesel ci sarà il 1.4 da 90 cavalli per il quale è a disposizione il cambio manuale automatizzato a sei rapporti.

Molto curato l’aspetto tecnologico della Toyota Yaris, che nell’allestimento medio prevede la telecamera posteriore per facilitare le manovre effettuate in retromarcia. Su uno schermo touch screen compaiono tutte le informazioni di bordo, interfaccia con smartphone, ma c’è anche un tettuccio panoramico che, all’occorrenza, si potrà oscurare con due pannelli. Gli allestimenti disponivili sono quattro: base, Active, Lounge e Style. La versione di punta è la Active, l’allestimento Lounge punta più sull’eleganza delle finiture, la versione top è la Toyota Yaris Style.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>