Al via la terza edizione degli Abarth Race Days summer edition

di Blogger Commenta

É un evento imperdibile per gli appassionati della Casa dello scorpione, il prossimo week end, 18 e 19 giugno, si svolgerà la terza edizione degli Abarth Race Days, la versione estiva, ai quali possono partecipare tutti i possessori di Abarth attuali e storiche che potranno provare in pista le loro vetture e partecipare a una ricca serie di iniziative promozionali e sportive. Ma potranno vivere l’adrenalina di guidare una vettura Abarth anche coloro che non l’hanno a disposizione, iscrivendosi ai test drive in pista con le vetture stradali messe a disposizione da Abarth e al Taxi Drive.

A bordo delle stesse vetture che corrono sul circuito in gara, a bordo delle Abarth 500 Assetto Corse, si potrà ugualmente provare una forte emozione al fianco di piloti e collaudatori. In programma dimostrazioni di gare con le Abarth 500 Assetto Corse che disputano il Trofeo Abarth 500 Selenia, in cui saranno coinvolti nomi celebri come il campione di ciclismo Claudio Chiappucci, i giornalisti Guido Meda e Jimmy Ghione, e naturalmente il pilota – simbolo dello Scorpione, Arturo Merzario.

Gli attuali protagonisti dei campionati si esibiranno nel Racing Show, Abarth Bang, gara di accelerazione sulla distanza dell’ottavo di miglio. C’è spazio anche per il nuovo progetto “Make it your race”, vale a dire la selezione Abarth di nuovi giovani talenti della guida sportiva, dopo un percorso formativo, potranno accedere al circuito durante il Trofeo Abarth 500 Selenia Italia.

Una premiere anche per l’Abarth Driving Academy, partner del progetto e scuola guida ufficiale Abarth presso il Centro Internazionale Guida Sicura di De Adamich, che in quest’occasione coinvolge il pubblico dei partecipanti in briefing tecnici e dimostrazioni pratiche.

Ulteriori informazioni e iscrizioni sul sito internet www.abarth.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>