Audi clona la pubblicità di Chrysler, ed è subito rivolta

di Blogger Commenta

Una campagna pubblicitaria sta creando una grande confusione fra due grandi marchi di automobili, ad essere coinvolte, infatti, sono il colosso americano Chrysler e quello tedesco Audi, tutto parte da uno spot lanciato in occasione della finale del Superbowl americano nello scorso febbraio, un evento che riesce a far fermare milioni di americani che interrompono qualsiasi attività. Il protagonista è il cantante rapper americano Eminem che, cantando il suo brano “Lose Yourself”, gira per le strade di Detroit di notte, sembra che lo spot si sia tradotto in un notevole successo, tanto da far impennare le vendite della Chrysler 200.

Succede che a marzo, tocca all’altro colosso automobilistico Audi lanciare l’ultimo gioiello di casa, l’Audi A6 Avant, per lo spot si ispira liberamente a quello americano, questo è quanto affermano sia Eminem che la società che gestisce le licenze. Sembra che, attingendo qua e là, il risultato sia una “reclame” clonata. La conseguenza è che la Eight Mile Style, la società che gestisce le licenze di Eminem, non l’abbia presa molto bene, senza alcuna autorizzazione è stata usata la stessa base musicale.

Il manager della Eight Mile Style, Joel Martin dichiara alquanto sconcertato: “Qualcuno ritiene che la definizione di copyright sia copiare il materiale degli altri”. Si dice che Eminem abbia presentato un esposto in Germania ma altre fonti dicono che non è ancora stato preso nessun provvedimento.

La cosa curiosa è che Audi ha riproposto la stessa sceneggiatura, le stesse riprese notturne in una zona industriale di una città con un chiaro degrado, per Chrysler era Detroit, città natale del rapper.

Al momento non sembra che Audi abbia risposto, di certo in rete sono cliccatissimi i due spot, tutta sana pubblicità per tutti, Chrysler, Audi e, non ultimo Eminem.

Guardate entrambi i video e giudicate voi:

Spot Eminem per Chrysler

Spot Audi A6 Avant

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>