Eicma 2010: tecnologia e futuro su due ruote dal 2 al 7 novembre a Milano

di Blogger Commenta

Riapre puntuale l’ Eicma, il 68mo Salone Internazionale del Ciclo e Motociclo molto attesa da tutti gli appassionati delle due ruote, che, mai come quest’ anno è ricca di novità e tecnologie avanzate, forme innovative, design futuristici, ma anche motori puliti, alimentazioni ibride o completamente elettriche. Insomma, l’ Eicma 2010 è uno spettacolo da non perdere. Non è il momento migliore quello che stiamo attraversando ma, ci sono tutte le buone intenzioni di dare una smossa al mercato piuttosto fermo.

All’ Eicma 2010, rientrano 48 espositori e ben 53 sono le new entry, 6 padiglioni e tante iniziative speciali studiate appositamente per la manifestazione e diventate un must: la sesta edizione di “Motolive”, esibizioni e competizioni dal vivo che si articolano su 84 mila mq di superficie coperta; la seconda edizione di “The Green Planet”, spazio interamente dedicato ai veicoli ibridi ed elettrici; le novità di “Custom City e Turismo” su due ruote, area espositiva dedicata ai veicoli destinati al custom e al mototurismo.

Fra le novità dell’ Eicma 2010, molto attesa è la Aprilia Tuono 1000, con il motore RSV4 per l’ utilizzo su strada, estetica ridotta ai minimi termini, che cercherà di far impallidire la concorrenza del segmento. Curiosità anche per l’ enduro Tuareg con linea ispirata alla RXV 450 Tuareg equipaggiata con il propulsore bicilindrico da 750 cc.

Per BMW, dopo le K 1600 GT/GTL ad Intermot 2010, da BMW Motorrad arriva la nuova R 1200 R, rivisitata nell’ estetica e nuovo motore bialbero. Della Ducati si potrà ammirare una delle moto più attese dell’ Eicma 2010, la Diavel, oltre 150 CV per un peso di 207 Kg, posizione rilassata, ABS, controllo di trazione e riding mode di serie. Aggiornamento anche per Monster 1100.

Buone notizie anche per gli amanti degli scooter, Kymco presenterà la G-Dink, la quarta generazione dello scooter Dink, che ha venduto oltre 120.000 unità fino ad oggi. Il propulsore è un monocilindrico ad iniezione da 300cc (ma arriverà il 125i). Ridisegnata l’ estetica Kymco G-Dink, più filante grazie al radiatore che ha cambiato posizione, la pedana è ora più ampia.

Sul fronte scooter economici la novità è rappresentata dall’ Agility Carry 50, il People 200i, con una nuova motorizzazione con il propulsore G5, è già disponibile a 3.299 euro grazie agli incentivi Kymco, ed DJS 50, con un design più giovanile soprattutto nello scudo anteriore.

Si svelano al grande pubblico la Triumph 800XC e Tiger 800, che si sono svelate con qualche video di pochi minuti, che ogni volta hanno svelato nuovi particolari, adesso tutto è pronto per dire la loro sul mercato in risposta alla BMW F 800 GS.

PER INFORMAZIONI: www.eicma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>