Aprilia Dorsoduro Factory: una versione speciale per la super motard

di Blogger Commenta

E’ primavera e già si pregustano le scarrozzate sulle due ruote con la complicità della bella stagione, niente di meglio che approfittare della ventata di novità in casa Aprilia, con l’ inedita versione speciale dell’ Aprila Dorsoduro Factory, la reginetta dell’ Eicma di Milano.

La nuova Aprila Dorsoduro Factory, equipaggiata con il bicilindrico 4 tempi a V di 90° di 750 cc, è più leggera e ricca di equipaggiamenti che la portano al top dell’ attuale offerta di mercato delle super motard. La riduzione del peso è dovuta al generoso utilizzo di carbonio che ben si sposa con l’ aerodinamica della moto, esaltandone le prestazioni dei rombanti 92 CV di potenza massima a quasi 9.000 giri/minuto con una coppia di 82 Nm a 4.500 giri.

Per Aprila Dorsoduro Factory non mancano evolute tecnologie elettroniche con la seconda generazione del sistema Ride-by-Wire “Tri-Map” e tre mappature: Sport, Touring e Rain. La ciclistica è caratterizzata dall’ ultraleggero telaio misto traliccio/alluminio, che offre un’ elevata rigidità torsionale.

Aprila Dorsoduro Factory offre di serie pinze Brembo radiali a quattro pistoncini, dischi Wave in acciaio del diametro di 320 mm, monoammortizzatore a gas completamente regolabile con serbatoio separato e forcella pluriregolabile. Aprila Dorsoduro Factory si estende su una lunghezza di 2,2 metri, l’ altezza della sella dal suolo è di 87 cm. I pneumatici tubeless sono da 17 pollici (120/70 davanti e 180/55 dietro).

Non bastasse, sempre di serie, Aprila Dorsoduro Factory vanta anche il cruscotto Matrix con computer di bordo e la sofisticata grafica specifica con telaio rosso, piastra nera, sella esclusiva e copriscarichi neri.

Tutto quest ben di Dio proposto dalla nuova Aprila Dorsoduro Factory costa 9.990 euro franco concessionario compreso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>