Skoda Fabia Scout berlina: stile off road al Salone di Ginevra 2010

di Blogger Commenta

Non è un suv ma ci prova, una delle tante novità del Salone di Ginevra 2010 è la nuova Skoda Fabia Scout berlina, brava ad affrontare i percorsi difficili mantiene la trazione anteriore, barricata dietro duri fascioni paraurti, tutta ridisegnata, con una nuova veste da off road, il frontale ridisegnato che ingloba fari fendinebbia sferici e una grande presa d’ aria centrale.

Una veste insolita da esperta dello sterrato, un’ auto adatta a chi cerca qualcosa di diverso.

Si notano subito i nuovi paraurti anteriori di Skoda Fabia Scout berlina, per via di quei fendinebbia non più squadrati, i fascioni plastici laterali che continuano lungo il perimetro della vettura fino ad abbracciare la coda con eleganza, di colore grigio e con scivolo metallizzato.

I mancorrenti in tinta bicolore dark metallo sul tetto fanno assumere alla Skoda Fabia Scout berlina l’ aria da vettura da tempo libero, i cerchi sono in lega da 16 pollici (in opzione quelli da 17”), più per bellezza che per il fango. Negli interni ci sono sedili con nuovi rivestimenti ed imbottiture realizzate con materiali resistenti, tappetini impreziositi dal logo Scout e pedaliera personalizzati con inserti in acciaio. Tutto all’ interno del viaggio avventuroso,

Le motorizzazioni di Skoda Fabio Scout berlina sono gli stessi della Scout di Fabia Wagon e Roomster, tre versioni a benzina e due a gasolio, 1.4 16V da 86 CV, 1.2 TSI da 86 e 105 CV, 1.6 16V da 105 CV e i common rail 1.2 TDI da 75 CV e 1.6 TDI da 90 e 105 CV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>