Opel Insignia OPC: l’ eccellenza della sportività

di Blogger Commenta

 Un motore potentissimo da 325 CV, disponibile in due versioni che arriveranno a settembre

Potenziare le prestazioni delle auto è il suo mestiere, Opel Performance Center non poteva ignorare Opel Insignia, proclamata auto dell’ anno 2009, trasformandola nell’ auto più potente prodotta di serie, fiore all’ occhiello della Casa tedesca.

Questo concentrato di potenza arriverà sul mercato a settembre, Opel Insignia OPC si vanta di prestazionii eccezionali, limitata elettronicamente, con i suoi 325 cavalli sprigionati dal turbodiesel V6 2,8, in grado di raggiungere, con estrema facilità, 250 km/h, con un’ accelerazione da 0 a 100 km/h in 6 secondi, con una coppia massima di 435 Nm. Il motore è abbinato ad un cambio manuale a 6 marce, che sarà disponibile in due versioni Sport e Sports Tourer.

Opel Insignia OPC è la prima della Casa tedesca ad adottare una trasmissione 4×4 autoadattativa con differenziale elettronico posteriore a slittamento limitato, adotta, fra l’ altro, un originale sistema di sospensioni FlexRide che facilitano la guida sportiva che si potrà scegliere fra tre differenti modalità: standard, Sport ed OPC, completa il tutto un possente impianto frenante che adotta solo Opel Insignia OPC, i pneumatici sono Pirelli P Zero 255/35.

Insolito anche il design di Opel Insignia OPC con quelle inusuale prese d’ aria del paraurti anteriore, i profili sottoporta, ed uno spoiler posteriore integrato e cerchi da 19 e 20”, le cromature satinate e un imponente doppio scarico cromato integrato nel paraurti posteriore.
Per una sportiva che si rispetti, anche negli interni di Opel Insignia OPC si respira la stessa aria, lo si capisce subito dai sedili anteriori che portano la firma di Recaro, dotati di supporto lombare regolabile in quattro modalità, tanto comodi da essersi guadagnati una nota di merito dalla Aktion Genunder Rucken, un’ associazione tedesca di ortopedici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>