Audi TT RS, un capolavoro di dinamicità per 340 cavalli

di Blogger Commenta

 Due le versioni proposte, roadster e coupé, 250 km/h autolimitati, assetto sportivo e trazione integrale permanente, arriva in Italia a luglio

Audi TT RS, un capolavoro di dinamicità per 340 cavalli che non faranno fatica a convincere gli amanti di roadster e coupé sportive, con un sovrappiù, essere uno dei marchi più prestigiosi in circolazione. Viene proposta sia in versione roadster (scoperta) che coupé. Il fiore all’ occhiello è il 5 cilindri di 2,5 litri con sovralimentazione turbo e iniezione diretta di benzina FSI, con coppia massima di 450 Nm, abbinato al cambio manuale a 6 marce, giusto per dare un’ idea delle prestazioni, accelera da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e schizza a 250 km/h con autolimitazione elettronica.

Se a tutta questa esplosiva potenza aggiungiamo anche la trazione integrale permanente supportata dal turbocompressore di grandi dimensioni, non c’ è molto alto da aggiungere per spiegare appieno il prestigio di Audi TT RS.

Nel terminale di scarico di Audi TT RS è installata una valvola che il guidatore aziona solo premendo un tasto presente sul tunnel centrale, offerto di serie, un leggero tocco basta ad intensificare la sonorità dello scarico e ad avere una risposta del motore più diretta, il tutto con consumi neanche eccessivi, per i soliti 100 km, 9,2 litri per il coupé e qualcosina in più per la roadster, 9,5 litri.

La tenuta di strada è ottima, l’ assetto di Audi TT RS è più basso di 10 mm rispetto alle altre versioni di Audi TT, optional, sono offerte le sospensioni adattive “Audi magnetic ride”, due gli allestimenti: Comfort e Sport, di serie cerchi in lega di alluminio da 19″ con pneumatici 255/35. L’ impianto frenante rispecchia la potenza della vettura, dischi freno autoventilanti anteriori da 370 mm di diametro e 310 mm dietro.

La sportività di Audi TT RS che arriva in Italia è sottolineata dall’ alettone posteriore fisso, dalle prese d’ aria maggiorate presenti sul paraurti anteriore e dal diffusore di quello posteriore, arricchiscono il tutto le minigonne specifiche nel colore della carrozzeria, e ancora, fari anteriori allo xeno plus con luci diurne a LED.

Un’ occhiata anche agli interni di Audi TT RS, i rivestimenti sono in Alcantara/pelle, per la versione roadster la capota automatica è dotata di frangivento elettrico, cotanta sportività e dinamicità si estende su una lunghezza di 4,2 metri ed una larghezza di 1,84, l’ altezza è di soli 1,35 metri.

L’ arrivo in Italia di Audi TT RS è previsto a luglio, i prezzi sono in linea con il prestigio del Marchio, per la coupé l’ investimento è di 58.100 euro che diventano 61.250 euro per la roadster.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>