Triumph torna con 1600 cc per la mitica Thunderbird

di Blogger Commenta

L’ arrivo è previsto per giugno con più di cento accessori

Triumph torna con 1600 cc per la mitica Thunderbird, ai tanti appassionati di superbike già il nome fa ricordare con nostalgia il passato di questa imponente cruiser con una personalità molto forte, una bilicindrica che riporta ai lontani anni ’50 in cui è nato il mito delle grandi tourer, un’ epoca in cui si cominciavano a scoprire percorsi lunghi e sconosciuti che la moto inglese affrontava senza il minimo sforzo.

C’ è qualche differenza fra la mitica Triumph Thunderbird del 1950 che aveva un motore da 650 cc, tra qualche giorno il mercato italiano vedrà, infatti, debuttare tutto lo straordinario vigore di 1600 cc, per la quarta generazione della Thunderbird, Triumph ha fatto le cose in grande, ha pensato ad una promozione lancio che offre più di cento accessori pensati appositamente per lei.

L’ appassionato centuaro di Triumph Thunderbird potrà configurare la sua moto nei più svariati modi, dalla classica variante cruiser alla minimalista hot-rod. La moto è lunga 2,34 metri, la sella è alta dal suolo solo 70 cm., le ruote montate sono le esagerate Metzeler Marathon ME880 di diversa 120/70 R19 davanti e 200/50 R17 dietro. La cilindrata è di 1.597 cc, 84 cavalli di potenza, 4.850 giri/minuto, per una coppia massima di 146 Nm fin dai 2.750 giri.

Triumph Thunderbird, abbiamo detto, arriverà in Italia a giugno, il prezzo di listino è di 13.990 Euro, messa su strada inclusa, per la versione con Triumph Thunderbird ABS, che è prevista per settembre, il prezzo sale leggermente trattandosi di 14.590 Euro. I colori disponibili sono tre: nero e due abbinamenti di colori blu/bianco e nero/argento. Per chi vuole approfondire l’ argomento e soddisfare altre curiosità potrà consultare il sito: www.triumphthunderbirdcruiser.com.

Video Triumph Thunderbird 1600 cc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>