Nissan Pixo, facile da guidare e facile da comprare

di Blogger 18

Debuttano anche le versioni ibride a Gpl

Nissan Pixo, facile da guidare e facile da comprare, visti i costi, una utilitaria di segmento A, praticamente la sorella gemella di Suzuki Alto, essendo il frutto della partnership fra le due Case. Oltre ad offrire una facilità di guida, è anche maneggevole ed economica, nata per l’ uso quotidiano in città, può ospitare a bordo anche 4 persone, in più è dotata di un bagagliaio capiente, da un minimo di 129 litri che può arrivare ai 367 abbattendo la seconda fila di sedili, nonostante la sua lunghezza non sia eccessiva, qualcosa più dei tre metri, per l’ esattezza 3,565.

Sotto il cofano di Nissan Pixo troviamo la stessa efficienza del motore di Suzuki Alto il 3 cilindri benzina 1.0 da 68 cavalli, l’ unico della gamma, abbinato al cambio manuale 5 marce di serie, che attesta consumi irrisori, per i canonici 100 km solo 4,4 litri nel ciclo misto, si alzano leggermente in città arrivando a 5,5 litri, mentre, nel percorso extraurbano addirittura 3,8. Non finisce qui, Nissan Pixo è disponibile in Italia anche a doppia alimentazione, su ordinazione, benzina/Gpl, ancora più vantaggioso per quel che riguarda i consumi.

Nissan definisce le sue auto più pulite ‘Pure Drive’, sigla che calza a pennello a Nissan Pixo con le CO2 di soli 103 g/km. Aggiungendo 900 euro al costo di Nissan Pixo si può avere la trasmissione automatica che, chiaramente, alza i consumi. La notevole maneggevolezza è dovuta soprattutto al raggio di sterzata di appena 4,5 metri. Non a caso abbiamo detto che è facile da guidare.

Il decantato low cost delle auto deve evidentemente nascondere qualche piccola mancanza, ad esempio nella Nissan Pixo versione Easy, è proprio quel che si intende low cost, i contenuti sono piuttosto scarsi, non ci sono infatti il climatizzatore manuale, la radio e gli alzacristalli elettrici anteriori. Gli interni sono minimalisti, ma le 4 persone a bordo viaggiano tranquillamente e ci entrano agevolmente grazie alle portiere molto ampie.

Paragonando le sorelle gemelle Nissan Pixo e Suzuki Alto vediamo che sostanzialmente le differenze stanno nel frontale che riprende la tipica mascherina a due piani Nissan, il paraurti si presenta nero, a contrasto con la carrozzeria, a tutta larghezza, sovrastato dai gruppi ottici e dallo spoiler anteriore, ruote da 14 pollici standard, nient’ altro di particolare se non che, opzionale, è a disposizione l’ Esp.

Gli allestimenti di Nissan Pixo sono due Easy e Active, per entrambi è disponibile l’ impianto Gpl, con garanzia di 3 anni su tutte le versioni. Quel che si dice allestimento low cost cioè la versione Easy costa 7.990 euro, un ottimo prezzo se si considerano le 5 porte e, non ultimi, gli incentivi in caso di rottamazione di 1.500 euro, gli accessori mancanti sono optional proposti in pacchetti.

Nissan Pixo Active arriva invece a 9.400 euro, ma è anche più completa, con l’ impianto radio/lettore CD e gli alzacristalli elettrici anteriori. Per chi preferisce le versioni ibride benzina/gpl dovrà aggiungere 2.000 euro per entrambi gli allestimenti.

Commenti (18)

  1. Qualcuno ha ricevuto la Pixo a GPL????

  2. io ho acquistati pixo con tanto entusiasmo ma, sinceramente non me ne è rimasto molto.
    La mia auto ha 2500Km, non ho sbagliato soli 2500 e tante sorprese:
    -eccessive vibrazioni scruscotto
    -rumore ai giunti delle ruote anteriori
    -portiere che vibrano
    -sospensioni che cicolano anche su un piccolo rallentatore in città o un qualsiasi dislivello di asfalto
    -indicatore del gas che sembra un albero di natale, segna di tutto
    …..mi fermo va…. questo l’ho detto via mail al centro reclami nissan e indovinate???
    come se non bastassero i problemi della macchina, nemmeno ti rispondono……
    credo che tra qualche mese avrò un altra auto….

  3. Io ho acquistato una pixo a settembre dello scorso anno. Ai 1000 km l’impianto frenate ha cominciato a fare le bizze. Secondo il meccanico autorizzato il problema non esisteva. Esattamente 15 giorni fa mio figlio non ha potuto frenare e ha tamponato causando circa 3000 euro di danni. Anche davanti all’evidenza il meccanico ha affermato che la colpa è del guidatore. A parte le probabili azioni giudiziarie, desidero sapere se qualche altro sventurato ha avuto dei problemi simili ai miei con l’impianto frenante.

  4. ho comprato la pixio ed ho detto macchina di merda dato ilcolore bianco che diventava color fumo
    dopo che il medico ha dato la pasticca

  5. io ho preso una pixo (nera) l’ottobre scorso e dopo praticamete un anno va da dio! ho pure fatto già 12mila km e non ho mai avuto acun problema! anzi, anche se è solo un 1000 va che è un piacere, arriva ai 120 tranquillamente in quarta che nemmeno ti accorgi. è solo leggermente lenta di ripresa ma nulla di chè. una settimana fa sono pure andata in montagna e ce l’ha fatta anche in stradine in pendenza. la concessionaria ogni tanto mi manda dei richiami per controlli ma sono del tutto gratuiti.. io sono contentissima di averla!

  6. La Nissan Pixo Eco/Active Bi-Fuel, FA CAGARE!!!

    Ho gli stessi IDENTICI problemi di Ciccio e Francesco e anche qualcosa in più:

    1) La macchina si spegne a freddo

    2) Il galleggiante della benzina non funzionava, poi l’ho fatto riparare in garanzia

    3) Facendo la curva a sinistra, anche con 10 euro di benzina, la macchina non pesca il carburante

    4) Richiamo per una guarnizione pompa carburante, in garanzia

    5) Appena incontra una salita, non tanto ripida, non ce la fa a salire, sia di prima che di retro.
    Una volta, non sono riuscito a risalire, per fortuna, poi, c’era un altra stradina che riusciva, altrimenti avrei dovuto chiamare un carroattrezzi!

    6) La frenata non è per niente modulabile e anche io ho avuto lo stesso problema di Francesco tamponando una macchina!

    7) I costi di manutenzione sono esorbitanti e i pezzi di ricambio costano di più di un Mercedes, esempio: freni anteriori Pixo 110,00 €uro, freni Mercedes Classe C anteriori e posteriori, 200,00 €uro, ORIGINALI, esperienza personale, visto che ho anche un Mercedes, mi costa meno mantenere il Classe C che la Pixo!

    Ho solo segnalato i problemi più gravi, ma ce ne sono ancora altri, una vera DELUSIONE!!

    Vi terrò aggiornati!

    Ciao e spero solo che siano dei casi isolati!

  7. La mia Pixo gpl ha 8 mesi di vita ma dall’ultimo mese è in officina in diagnosi…si avete capito bene è da 1 MESE in officina sotto diagnosi e a tutt’oggi non si sa cos’abbia!!!!

    – IN DECELERAZIONE SI SPEGNE………………….

    Hanno già sostituito vari pezzi ma il problema non è ancora risolto, senza parlare del servizio clienti Nissan che più che un servizio danno un DISSERVIZIO…

    Sono veramente delusa e arrabbiata spero di vederne la fine il prima possibile!!!

  8. io ho una pixo nera (assolutamente non a gpl) acquistata nell’ ottobre 2009. siamo a novembre 2010 e in un anno e un mesa la macchina ha su 37.500 km. non ha mai dato problemi a parte una volta che ho preso una rotonda ad alta velocità e nn ha pescato la benzina.la macchina ha già fatto 2 tagliandi da ben 300 euro l uno e ha cambiato le gomme anteriori.quindi è tenuta come un gioiello.
    dopo tutti questi km inizia a bere benzina peggio di un 2.0!! inizialmente con un pieno facevo circa 600 km , ora ne fa 400/450 km. qualcuno a riscontrato il mio stesso problema?
    menomale che la mia macchina è riuscita ”bene” altrimenti con tutti i problemi che ha dato a voi io l avrei già cambiata dato i km che faccio.

  9. ho comprato una nissan pixo esattamente 1 anno fa a lecce…ora per lavoro mi trovo a vercelli…mi kiedo siccome la mia auto deve fare il primo tagliando km mai a lecce mi kiedono meno di tecento euro…invece a vercelli 400…c’è da dire che parlo di concessionarie nissan autorizzate…ma i prezzi nn sn dappertutto uguali?

  10. I tagliandi li puoi fare anche sotto casa dal meccanico che meno ti fa pagare… rientra nella serie di decreti della legge Bersani (quel brutto comunista). L’importante è che sia autorizzato a metter timbri per i tagliandi. Io ad esempio per una panda avrei dovuto spendere 250 € per fare un tagliando in fiat ad una panda..dal mio meccanico di fiducia alfa ho speso 100 €..fa un po i tuoi conti…
    ciao

  11. Danilo, grazie per il tuo commento. Come letto qui sopra, anch’io devo affrontare il problema del primo tagliando. Alla Nissan di Torino, mi chiedono circa 430 €. Davvero una rapina per una macchina costata 7600 €. Ma cazzo, non è una Mercedes. Detto ciò, ho 15.000 km e facendo il classico SGRAT SGRAT, tutto funziona a puntino. La mia è un 1.0 Gpl. Con un pieno, riesco a compiere anche 480 km. Ovviamente, con una guida moderata.

  12. Chi sa se hanno già trovato la soluzione al problema del motore che se spegne quando si frena ??? Grazie!!

  13. ……. CIAO A TUTTI, HO VISTO I COMMENTI, AVEVO INTENZIONE DI COMPRARLA MA AD ESSERE SINCERO ORA NON CI PENSO PROPRIO ANZI QUANDO NE VEDO UNA PER STRADA CAMBIO VIA..!!!! SI PERCHE’ PENSANDO AI SUOI FRENI EVITO CHE MI TAMPONI PURE….!!
    CIAO A TUTTI SE DOVETE ROTTAMARLE A PALERMO CON 100 EURO C’E’ LA FATE….!!!!

  14. io ho acquistato anno 2010 mese di maggio e una merdaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa nn frena e sta diventando gialla invece di bianca e x di piu il tagliando devi ricomprarla di nuovo fanculoooooooooo nissan di merda scusate nn sn abituata ma devo pagare con tanti sacrifici 5 anni di cAMBIALIIIIIIIIIIIIIII MANAGGIA A ME

  15. CUMPRATO UNA NISSAN A NOV 2010 ,CELO QALKE PROBLEMI CON INDICATORE DI BENZINA ,ANCHE MI FA UN PO DI RUMORE IN DIETRO NO LO CAPISCO ANCORA DOVE .ADESO NO MI FUNCTIONE PIU CENTRALINA DI GPL O LA OFFICINA MI FA CHEDENDO SOLDI PER CAMBIARLA .
    COZZI PENSSO PURE IO CHE STA UNA MACHINA DI MERDAAAAAAAAAA.

  16. Non vorrei che mi capite male,io ho una SUZUKI Alto ( Automatico ) comprata nel 2009, che e la stessa della Nissan Pixo,fino adesso non ci sono stati dei problemi,se avete dei problemi dovete fargli vedere i denti e RECLAMARE direttamente alla NISSAN Italia o andare sul Sito NISSAN.com e dire la Vostra opinione e chiedere risarcimento accusandoli via Avvocati se non vi vengono incotro a una soluzione.
    Buona fortuna.
    Mario Germania

  17. per il problema che si spegne la macchina in decelerazione, io ho risolto mettendo il liquido per lubrificare i motori che hanno la modifica a gas! forse è una caso ma a me ha funzionato!

  18. 100.000 KM!!

    Sono appena arrivato a quota 100.000 KM!!
    Ho fatto 50.000 KM l’anno, però ho dovuto rettificare le valvole, il gpl le ha rovinate.
    Forse sarò l’unico ad aver fatto tutti questi KM!!

    Ciao e Buon Anno a tutti!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>