Pontiac: un marchio destinato a sparire

di Blogger Commenta

 Lo stesso destino potrebbe toccare anche ad Hummer e Saturn

Pontiac, un marchio destinato a sparire a causa della pesante crisi che sta attraversando GM, alcuni gloriosi marchi potrebbe non sopravvivere, quasi sicuramente Pontiac non riuscirà a superare il momento critico, la bancarotta pilotata annunciata dal colosso di Detroit potrebbe significare la fine, che si sospetta possa accadere anche ad Hummer e Saturn, anche se il loro passato è sicuramente meno importante di Pontiac.

Il brand Oldsmobile, il più antico nella storia dell’ auto americana, 107 lunghi anni di vita, è stato cancellato da GM, presupponendo che, nonostante l’ apporto di capitali pubblici al gruppo, potranno sopravvive solo marchi come Chevrolet, Cadillac, Buick e quello GMC esclusivo dei grandi fuoristrada.

Pontiac può contare sull’ incredibile numero di concessionari di 6.246 che, entro la fine del 2010, saranno ridotti del 42%, arrivando così a soli 3.605, che saranno in un secondo momento convertiti ad altri marchi o addirittura chiusi, una crisi quindi che coinvolge molte altre attività.

Secondo i piani tracciati dal nuovo management GM dovrebbe chiudere 13 stabilimenti produttivi nel Stati Uniti entro fine 2010, che diventerebbero 34, contro gli attuali 47, con la conseguente riduzione delle maestranze che passerà da 61.000 a 38.000 nel 2011. Nel non troppo lontano 2002 GM riportava livelli di vendita entusiasmanti a livello mondiale, aradossalmente, il piano di rilancio economico “Keep American Rolling” per il settore auto della presidenza Bush all’ indomani dell’ 11 settembre, si è rivelato un boomerang.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>