Skoda: nuovi modelli e motori al Salone di Shanghai 2009

di Blogger Commenta

 In anteprima il top di gamma Superb Hao Rui

Skoda ha presentato al Salone di Shanghai 2009, tre nuovi modelli e motorizzazioni, fra cui spicca il terzo modello costruito con il marchio Skoda Volkswagen costruito in Cina, un’ auto al top di gamma, la Superb Hao Rui prodotta nello stabilimento cinese Shanghai Volkswagen.

Skoda Superb Hao Rui, è il frutto della filosofia Skoda di lanciare una nuova macchina all’ anno per il mercato interno, quest’ anno ha optato per l’ ammiraglia, ribattezzata Superb Hao Rui, uguale alla conosciuta Superb da cui ha ripreso il portellone posteriore, la motorizzazione è il benzina 1.8 TSI, abbinato sia al cambio manuale che all’ automatico a 6 marce e il 2.0 TSI abbinato, però, solo al cambio automatico.

Per il pubblico asiatico, Skoda ha anche presentato al Salone di Shanghai 2009 la versione super ecologica Skoda Octavia Ming Rui, rinnovata nei contenuti e prima vettura prodotta in Cina, ribattezzata Octavia Ming Rui GreenLine, e motorizzata da un 1.4 TSI abbinato al cambio DSG a doppia frizione.

Ancora novità presentate al Salone di Shanghai 2009 sono la Skoda Fabia Jing Rui presentata in varie versioni con tetto bianco, e concept Sport Edition.

 L’ obiettivo di Skoda è di espandersi sul mercato cinese, con la presentazione di questi 3 modelli che saranno commercializzati da una rete di 200 concessionari, prosegue nel suo intento, forte dei successi ottenuti l’ anno scorso con quasi 60 mila vetture vendute.

La richiesta interna del mercato cinese, stando alle dichiarazioni rilasciate da Ren Allen, general manager per l’ Europa della Great Wall, è raddoppiata, un mercato, quindi, in controtendenza rispetto alla recessione mondiale, di cui Skoda assorbe quasi il 10% della produzione totale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>