Mercedes-Benz molte novità al Salone di Shanghai 2009 con Classe S e Classe E

di Blogger 2

La Casa di Stoccarda all’ insegna dell’ ecocompatibilità

Mercedes Benz molte le novità con le quali è presente al Salone di Shanghai 2009, alla kermesse asiatica ha presentato vetture che sposano la salvaguardia dell’ ambiente, il prestigio, il comfort e la sicurezza. Seguendo questo concetto sotto i riflettori cinesi presenta Green Luxury, che al tradizione prestigio delle ammiraglie aggiunge sicurezza, efficienza ed eco compatibilità, le novità spaziano dalla Mercedes Classe E alla nuova Mercedes Classe S, al suo debutto in medio oriente, ed è anche tornata Concept BlueZERO, sempre più vicina alla produzione di serie, segnale indiscutibile della futura mobilità elettrica ad emissioni zero.

Protagonista indiscussa è la nuova Mercedes Classe S Model Year 2009, con una gamma completamente rinnovata ed arricchita della S 400 HYBRID, la prima vettura di serie al mondo a trazione ibrida con batterie agli ioni di litio. Un passo importante verso l’ elettrificazione dell’ automobile, che la Casa di Stoccarda sta affrontando da vero pioniere. E’ dotata di un motore benzina da 3,5 litri modificato, 205 kW/279 cavalli, abbinato ad uno elettrico 15 kW/20 cavalli, coppia 160 Nm. La potenza combinata è di 220 kW 299 cavalli con coppia massima combinata 385 Nm. Per percorrere 100 chilometri ci vorranno circa 7.9 litri, con emissioni di CO2 di 199/201 g/km.

L’ obiettivo della gamma Mercedes-Benz Classe S è la riduzione di consumi ed emissioni di CO2, e ci sono riusciti abbassandoli del 7% con la Mercedes S 350 CDI BlueEFFICIENCY, 173 kW 235 cavalli, prestazioni eccellenti grazie ad un pacchetto BlueEFFICIENCY su misura include il rivestimento chiuso del sottoscocca ed un sistema di disaccoppiamento a veicolo fermo per il cambio automatico 7G-tronic, stesse efficienza prestazionale per Mercedes S 450 CDI.

Mercedes Classe S offre anche numerosi sistemi di assistenza alla guida, rendendola sempre più sicura mettendola in grado di reagire autonomamente a qualsiasi situazione di rischio o pericolo, i cosiddetti sistemi intelligenti fra cui le telecamere che controllano l’ area circostante, la telecamera a raggi infrarossi, l’ antisbandamento per il cambio di corsia involontario e l’ Attention Assist, cioè il sistema che rivela i segnali di affaticamento alla guida.

Al Salone di Shanghai, ha debuttato anche la potentissima Mercedes S 65 AMG con il 12 cilindri da 612 cavalli, punta di diamante della Classe S, con consumi ridotti sia di carburante che di anidride carbonica del 3%, lasciando inalterate le prestazioni, dall’ accelerazione in soli 4,4 secondi 0 a 100 km/h in grado di sfrecciare a 250 km/h limitata elettronicamente. L’ estetica di Mercedes S 65 AMG si presenta con un nuovo spoiler frontale con luci diurne a LED, due feritoie di ventilazione per ogni lato, il diffusore posteriore nero che nella parte centrale ha il colore in pendant con la carrozzeria.

Per la prima volta in Asia anche Mercedes Classe E, con consumi ridotti del 23% grazie all’ utilizzo 4 e 6 cilindri a iniezione diretta e ai nuovi motori diesel che consumano mediamente 5,3 litri/100 km con emissioni di C02 di 139 g/km.

Commenti (2)

  1. era meglio a benzina

  2. sie la bugatti li abrugia i 8.1 secondi da 0- 200

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>