La risposta newyorkes al Salone auto di Detroit

Il Salone di New York 2009 al via dal 10 aprile al 19, si chiama esattamente 2009 New York International Automobile Show, e rappresenta la risposta al più famoso NAIAS, Salone di Detroit che si è svolto a gennaio con una grande affluenza di espositori.

Non si conosce molto di quelle che saranno le presenze al Salone di New York 2009, è certa quella di molti marchi europei, fra cui spiccano quelli tedeschi. La crisi è una realtà, ma gli Stati Uniti non si arrendono, e partono comunque, sarà una partenza forse piuttosto mesta, ma si spera di poter tirare somme in positivo alla fine della manifestazione.

A New York Mercedes schiera quattro anteprime mondiali, Classe E 63 AMG, Classe E BlueTec Hybrid, Classe GL (face lift) e Classe M ML450 BlueHybrid, disegnato apposta per il mercato americano.

Bmw espone due modelli sportivi i Suv X6 M e X5 M, motorizzati con un potente V8 M da 4.400 cc che sfodera 555 cavalli a 6.000 giri ed una coppia massima di 678 Nm, costante da 1.500 a 5.650 giri, un propulsore che fa schizzare i suv in appena 4,5 secondi da 0 a 100 km/h. I giapponesi saranno presenti con Lexus del Gruppo Toyota, con la nuova berlina alto di gamma LS600h ibrida che sfoggia 500 cavalli con un V8 abbinato al motore elettrico.

Nissan presenterà 370Z Roadster, che arriverà in Europa a maggio con la coupè motorizzata 3.7 V6 da 332 cavalli con manuale a 6 rapporti. Ci sarà anche il prototipo crossover GT Gran Turismo della Mitsubishi. La coreana Yundai lancia il prototipo Nuvis. Cadillac farà debuttare la CTS tutta tecnologica con la connettività WiFi. Non ci sarà la Fiat, grande assente.

Sono presenti anche costruttori di auto elettriche, che stanno prendendo sempre più piede, come ad esempio EV Innovations che presenta la supercar elettrica Liv Inizio. Le case costruttrici di auto si stanno orientando molto verso i modelli ecologici, tendenza già scoperta al Salone di Detroit, quando ancora la crisi americana era solo agli inizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>