Kia Soul: nuovo, un crossover coraggiosamente geometrico, generoso, per tutti

di Blogger Commenta

Motorizzazioni benzina, diesel e Gpl per la nuova coreana

Kia Soul: nuovo, un crossover coraggiosamente geometrico, generoso, per tutti, la particolare forma irregolare, cubica, poco rispettosa delle convenzioni, le sue forme danno ad intendere una dimensione nettamente superiore ai suoi quattro metri o poco più, contribuiscono a dare questa netta sensazione anche l’ altezza di 1,6 metri, i cerchi in lega da 18″ e la più che generosa carreggiata larga quasi 2 metri, per l’ esattezza 1,7 metri, una coreana dalla forte personalità.

Nell’ estetica di Kia Soul predominano il cofano rialzato e la carrozzeria tondeggiante, che danno la sensazione di potenza, comunicano invece solidità e stabilità su strada la bombatura dei passaruota e l’ ampia carreggiata. Nuovi anche i grossi fari e la griglia cromata, il paraurti centrale è sporgente, anche di colore contrastante, uno stile inusuale e solido che ispira simpatia.

Gli interni di Kia Soul presentano dei sedili posteriori sdoppiati nella proporzione 60:40, che si possono abbassare senza rimuovere i poggiatesta, facendo passare la capacità del bagagliaio da 340 a 818 litri, giusto per dare l’ idea delle proporzione, con bagagliaio in postazione normale si possono mettere un borsone e due valigie di media dimesione, a piena possibilità di carico, si possono caricare due mountain bike con ruote da 26 pollici senza nuocere minimamente ai finestrini.

La posizione di guida di Kia Soul è molto rialzata, dando l’ impressione di viaggiare su un fuoristrada, A parte questa grande capacità di carico, però, non c’ è nulla che possa richiamare l’ audacia delle linee esterne, tutto è poco curato e anonimo, dai rivestimenti ai pulsanti squadrati.

Kia Soul ha due possibilità di motorizzazioni, già collaudate, il diesel 1.6 CRDi quattro cilindri common rail, 128 cavalli, coppia massima 260 Nm a 1.900 gir, turbocompressore a geometria variabile e filtro anti-particolato, opzionale. In alternativa il motore a benzina, interamente in alluminio, di 1,6 litri, 126 cavalli a 6.300 giri, con una coppia di 156 Nm a 4.200 giri/min dotato di iniezione sequenziale elettronica e variazione continua della fasatura delle valvole.

Punto di forza di Kia Soul è lo sterzo con servocomando elettrico ottimo per le manovre, buono anche l’ assetto, con sospensioni che attutiscono i contraccolpi anche su terreni sconnessi. Nell’ allestimento più alto di gamma è possibile richiedere come optional il dispositivo Cool, una telecamera posteriore che funge da display tv facilitando le operazioni in retromarcia difficili per la forma della coda e dei poderosi montanti.

I prezzi di Kia Soul partono da 14.900 euro, per la versione benzina nell’ allestimento Active, con climatizzatore, Esp, controllo della trazione, stereo con prese audio Usb e Aux, che salgono a 17.300 euro per il 1.6 litri diesel, il filtro antiparticolato costa 700 euro.

Video Spot Kia Sout

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>