Opel Ampera Concept: la nuova ibrida al Salone di Ginevra 2009, che si ricarica come un telefonino

di Blogger Commenta

 La nuova ibrida sarà, in assoluto, la prima versione plug in

L’ Opel presenterà la nuova Ampera Concept al Salone di Ginevra 2009, è sarà sicuramente una delle protagonista di questo importante salone che si aprirà a Marzo.

L’ ibrida Opel Ampera rappresenta la versione europea della Chevrolet Volt, della quale sfrutterà la tecnologia range extended. Sarà in assoluto la prima ibrida plug in, un’ auto decisamente a impatto zero, se si paragona a quanto di simile è già offerto dal mercato in fatto di ibride.

L’ Opel Ampera, rispetterà quasi sicuramente la linea produttiva ma, sarà ibrida, monterà due motori, uno tradizionale ed uno elettrico. Questa versione di ibrida, a differenza della altre, per fare un esempio Honda Civic o Toyota Prius, presenta un cambiamento sostanziale, in pratica, rispetto alle altre monta un motore elettrico che, una volta smesso l’ utilizzo, va ricaricato come fosse un telefonino. Il motore a scoppio interviene, quando è in marcia, solo se è necessario ricaricare le batterie.

L’ Opel Ampera, grazie al motore termico, che ha la funzione di generatore, e, alle batterie al litio, sarà in grado di percorrere 60 km nella sola modalità elettrica e dovrà essere ricaricata con corrente da 230 V.

L’ Opel Ampera è molto simile alla Chevrolet Volt ma, sfoggia un aspetto estetico più intrigante, questa è la prima impressione dalle prime foto divulgate dalla casa tedesca. Ad oggi non sono ancora stati comunicati i costi, ma, a rigor di logica dovrebbero essere abbastanza accessibile per permettere l’ incremento delle vendite di una vettura ecologica, capace di percorrere un rispettoso numero di chilometri, senza una goccia di benzina e, soprattutto, in assoluta assenza di emissioni di C02.

Video nuova Opel Ampera Concept 2009

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>