Per Skoda buoni riscontri dal mercato internazionale

di Redazione Commenta

skoda-rif-mercato.jpg
Nei primi sei mesi del 2008 le vendite della Škoda Auto sono aumentate del 17,9% rispetto all’anno precedente: in tutto il mondo, infatti, sono state vendute 366.666 vetture. I maggiori incrementi sono stati registrati in Europa orientale (+40,1%), India (+61,6%) e Cina (+500%); il dato cinese deve essere considerato alla luce del fatto che l’attività di vendita è iniziata solamente l’anno scorso, e con 31.566 unità vendute rappresenta comunque un risultato impressionante.
Nel difficile mercato tedesco la Marca ceca è riuscita a piazzarsi seconda tra gli importatori, con ben 64.594 nuove immatricolazioni. In Europa occidentale la quota di mercato è cresciuta fino al 2,27%, con un incremento delle vendite, balzate a 177.101, del 2,1%. Il modello più venduto rimane sempre la Octavia con 186.487 unità e una crescita del 27,1%.
Questo successo è stato reso possibile dalla “Area Strategy” di Škoda, mirato a consentire una crescita sostenuta e continua. Questo sistema logistico per la produzione e la vendita di automobili tiene conto delle condizioni dei diversi mercati; la Škoda Auto produce attualmente in otto diversi Paesi ed è presente in tutti i continenti. Grazie all’inizio delle attività commerciali in Australia avvenuto nel 2007, la Marca è oggi rappresentata in ben 100 mercati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>