Nuova Ford Fiesta: parte la produzione della nuova compatta Ford

di Redazione 2


Il 14 Agosto, nello stabilimento di Colonia, in Germania, ha preso il via la produzione su larga scala della nuova Ford Fiesta, la prima di una generazione di nuove vetture globali di piccole dimensioni. Il nuovissimo modello della Ford Fiesta è stato concepito e sviluppato dal team europeo per lo sviluppo di prodotti globali Ford nell’intento di soddisfare le esigenze e le aspettative dei clienti di tutto il mondo.
Il nuovo modello costituisce anche la falsariga del futuro sviluppo di prodotti globali Ford destinati all’ Europa, Americhe e Asia. La nuova Fiesta sarà adattata in ogni area geografica e sarà messa in vendita progressivamente di qui al 2010, a partire dall’Europa.
Lo stabilimento di Colonia ha l’onore di essere la prima struttura per l’assemblaggio al mondo a costruire la nuova automobile. A partire dal gennaio del 2009, però, anche lo stabilimento di Valencia, in Spagna, avvierà la produzione della nuova Fiesta. Al di fuori dell’Europa le strutture per la produzione della nuova Fiesta saranno quella di Nanjing in Cina, di Rayong in Tailandia e di Cuautitlàn in Messico, che inizieranno la produzione dell’automobile tra fine 2008 e inizio 2010.

In un videomessaggio ai dipendenti di Ford Europa trasmesso nel corso della cerimonia svoltasi a Colonia, il Presidente e CEO di Ford Motor Company, Alan Mulally ha detto: “Oggi celebriamo l’inizio di una nuova era per la nostra favolosa Motor Ford Company. Il primo prodotto del nostro sistema GPDS (Global Product Development System, Sistema di Sviluppo di Prodotti Globali), la nuovissima Fiesta, costituisce un esempio eccellente della strategia ‘One Ford’: un’unica azienda globale che progetta e costruisce automobili per i clienti di tutto il mondo. Siate orgogliosi di quello che avete raggiunto e del vostro contributo a un modello di cui si parlerà in tutto il mondo.”

Per la ristrutturazione e l’ammodernamento dello stabilimento di Colonia per la nuova Fiesta è stata investita una cifra complessiva di 455 milioni di euro. La nuova Fiesta viene prodotta grazie a tecniche sofisticate generalmente usate nella produzione di grandi automobili. Gli esperti di produzione della Ford le hanno però introdotte nello stabilimento di assemblaggio ad alta efficienza di Colonia, senza interferire con l’attuale produzione della Fiesta. Il team di produzione della nuova Fiesta ha sfruttato i weekend per presentarsi nello stabilimento allo scopo di installare e verificare i nuovi sistemi sulla linea esistente. Le 50.000 ore di formazione degli operatori sono state svolte in parte fuori linea di assemblaggio su auto ferme e in parte con un addestramento dinamico (sulla linea di assemblaggio). Solo per fare un esempio del tipo di formazione svolta, il team di produzione ha montato e smontato la stessa auto ogni giorno per sei settimane.

Nel 2008 la Ford prevede di produrre 148.000 nuove Fiesta a Colonia, dove a pieno regime saranno prodotte ogni giorno più di 1.900 automobili (di Fiesta e Ford Fusion) in tre turni di lavoro.

Per Ford Europa e per i nostri clienti la Ford Fiesta è molto speciale”, ha detto John Fleming, Presidente e CEO di Ford Europa. “Basti dire che negli ultimi 32 anni è stata costantemente in cima alla classifica delle auto più vendute d’Europa“. “Il design dinamico e audace e l’alta qualità della produzione attireranno una nuova generazione di clienti Fiesta, oltre a richiamare i clienti attuali. Sono sicuro che la nuovissima Fiesta ripeterà il successo del modello precedente”, ha poi concluso.

Dal lancio della primissima Fiesta avvenuto nel 1976 sono stati venduti più di 12 milioni di esemplari, dei quali 2.200.000 solo in Italia, con oltre 400.000 clienti nel 2007, a dimostrazione della duratura popolarità del modello. Lo spettacolare design degli esterni e gli interni a dir poco entusiasmanti della nuova Fiesta sono immediatamente riconoscibili ed enfatizzati anche dall’uso audace dei colori e di materiali di alta qualità. La nuova vettura fa suoi quelli che da sempre sono i valori fondamentali della Fiesta: stile, efficienza e qualità di guida.

Gli altri produttori del settore considerano la struttura di produzione della Fiesta a Colonia come lo stabilimento per l’assemblaggio di veicoli più efficiente d’Europa. Proprio a Colonia nel 2007 sono stati prodotti 410.900 unità tra Fiesta e Fusion, di cui circa l’85% importate in oltre 50 Paesi. Lo stabilimento per l’assemblaggio di Colonia conta circa 4.000 dipendenti diretti.

Quest’anno Ford ha già iniziato ad utilizzare l’elettricità rinnovabile per coprire l’intero fabbisogno energetico degli impianti di progettazione e di produzione della Fiesta a Colonia. Grazie a tale iniziativa, Ford potrà ridurre le emissioni di CO2 di 190.000 tonnellate l’anno. Questa iniziativa rientra nell’impegno generale dell’azienda a favore della riduzione dell’impatto ambientale dei propri veicoli nel loro intero ciclo di vita.

Siamo molto orgogliosi dello stabilimento di assemblaggio di Colonia e dei veicoli che vi vengono prodotti. Al mercato delle vetture di piccole dimensioni la nuova Fiesta apporta non solo innovazione in termini di design e progettazione, ma anche nuove tecnologie di produzione”, ha detto Jim Tetreault, Vice Presidente Responsabile per la Produzione di Ford Europa. “Grazie alle tecnologie di costruzione del telaio, che ci consentono di costruire un telaio leggero e tuttavia estremamente forte attraverso l’uso innovativo di acciaio ad alta resistenza, la nuova Fiesta è resistente, forte e sicura. Inoltre, è costruita con cura, abilità e precisione da personale efficiente e specializzato, secondo a nessuno”, ha aggiunto.

Commenti (2)

  1. ho comprato la Nuova Fiesta il 6 giugno nel concessionario AUTOVILLA di Sesto San Giovanni e mi avevano confermato che sarebbe arrivata dopo 40 giorni, sono passati 120 giorni e ancora mi raccontano “storie”, vorrei sapere che tempi avete di consegna e se la sfortunata sono solo io! Come devo fare per avere la mia macchiona? Attenzione a chi compra le Ford Fiesta, dovete aspettare mesi e mesi prima di avere la macchina!

  2. io l’ho ordinata a fine settembre e arriva a gennaio! speriamo che siano puntuali che 4 mesi non sono pochi!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>