Le vendite del BMW Group crescono del 3,9% nel mese di maggio

di Redazione Commenta


Nel mese di maggio il BMW Group ha visto le vendite delle sue auto crescere di nuovo. Ben 133.496 vetture BMW, MINI e Rolls-Royce (anno precedente: 128.434) sono state consegnate ai clienti nel mese in esame, il che rappresenta una crescita del 3,9%. Per i primi cinque mesi dell’anno, le vendite sono aumentate del 6,7%, raggiungendo un totale di 618.731 unità (anno prec.: 579.745). Questa è la prima volta nella storia della società che più di 600 mila veicoli sono stati venduti entro la fine di maggio.

Per il marchio BMW, le consegne sono aumentate del 2,0% a 110.704 automobili (anno prec.: 108.515) nel mese di maggio. Fino a tutto maggio, sono state vendute 515.989 unità, pari ad un incremento del 4,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (494.417). Ancora una volta, la spinta maggiore alla crescita è da attribuire ai modelli della BMW Serie 1, che nel mese scorso hanno fatto registrare vendite per 22.090 unità (anno prec.: 10.932/+102,1%); nonché ai modelli touring della BMW Serie 5, con 4.505 unità (+9,7%/anno prec.: 4.105), ed ai modelli BMW X5, con 10.275 unità (+2,9%/anno prec.: 9.981).

Le ordinazioni della BMW X6 coprono la produzione fino alla fine dell’anno
La nuova BMW X6 è partita benissimo. E’ disponibile sul mercato statunitense fin dalla fine di aprile 2008 ed anche sui mercati europei, presso i concessionari e le filiali dal 31 maggio. Nelle ultime cinque settimane, ne sono state già vendute 2.652 unità. Nel mese di maggio, ne sono state consegnate 1.730. In Giappone sarà disponibile dalla fine di giugno ed in Cina da agosto.

Ian Robertson, membro del Consiglio di Amministrazione della BMW AG e responsabile per le vendite e per il marketing, ha così dichiarato: “I nostri ordinativi per l’X6 sono già al completo per il resto del 2008. Il successo dell’X6 dimostra che molti clienti aspettavano un veicolo come questo. Nel 1999 abbiamo lanciato la BMW X5 come prima Sports Activity Vehicle (SAV). Fin da allora, molti dei nostri concorrenti si sono indirizzati verso il suo concetto di sportività, di agilità e di capacità fuoristradistica e non. Ora, con la BMW X6, stiamo di nuovo creando un segmento inedito – quello dello Sports Activity Coupé (SAC). Questo nuovo tipo di veicolo abbina la versatilità di un SAV alle prestazioni dinamiche di una coupé sportiva”.

La MINI supera la soglia delle 100 mila unità vendute, la Rolls-Royce aumenta
le vendite del 96,4%
Dall’elevato livello di un anno fa, il marchio MINI è cresciuto nel mese di maggio del 14,2%, raggiungendo le 22.682 unità (anno prec.: 19.863). Anche la MINI Clubman ha proseguito nel suo andamento positivo. Con vendite di 4.476 veicoli nel mese in esame, ha inciso per circa un quinto sulle vendite totali del marchio. Nei primi cinque mesi di quest’anno, sono state consegnate ai clienti il 20,3% di MINI in più (102.361/anno prec.: 85.107).

Anche la Rolls-Royce continua a far registrare un trend di crescita estremamente positivo. Il marchio leader per le automobili di gran lusso ha consegnato 110 esemplari della famiglia Phantom nel mese di maggio (anno prec.: 56/+96,4%). Dall’inizio dell’anno, la Rolls-Royce ha venduto un totale di 381 automobili (anno prec.: 221/+72,4%).

Il BMW Group cresce in Europa, in Asia e nelle Americhe
In Europa, sono stati venduti nel mese in esame 78.645 veicoli (anno prec.: 75.347/+4,4%). I grandi e consolidati mercati dell’Europa occidentale hanno inciso per la quota maggiore, con 74.330 unità (anno prec.: 71.672/+3,7%). Forti tassi di crescita hanno continuato ad essere registrati nei mercati emergenti dell’Europa orientale. Con 3.677 veicoli venduti, l’incremento in questa regione è stato pari al 21,3% (anno prec.: 3.031).

Anche i mercati americani hanno visto una crescita del 3,7% (37.182 unità vendute/anno prec.: 35.866). I mercati dell’America centrale e meridionale hanno fatto registrare, rispettivamente, un aumento del 2,9% (1.275 unità/anno prec.: 1.239) e del 18,8% (802/anno prec.: 675), mentre nel Nord America è stato venduto il 3,4% di automobili in più (35.105/anno prec.: 33.952). Nonostante la continua debolezza dell’economia statunitense, il BMW Group ha ottenuto un incremento delle vendite in quel mercato del 3,1%, con 31.781 veicoli venduti (anno prec.: 30.819). Il Canada ha fatto registrare una crescita del 6,1% nel mese di maggio, raggiungendo le 3.324 unità (anno prec.: 3.133).

In Asia, sono stati venduti nel mese scorso il 6,9% di veicoli in più (13.210/anno prec.: 12.354). Allo stesso tempo, il trend nel mercato più grande del continente (Cina – compresi Hong Kong e Taiwan) è continuato in maniera molto positiva, con un aumento del 15,9%, per raggiungere un totale di 5.625 automobili vendute (anno prec.: 4.855). In Giappone, secondo mercato asiatico, il BMW Group ha venduto 3.723 unità (anno prec.: 4.611/-19,3%).

Le vendite di motociclette BMW nel mese di maggio 2008 sono ammontate a 11.580 unità (anno prec.: 12.289/-5,8%). Nei primi cinque mesi dell’anno, 45.032 moto BMW sono state consegnate ai clienti (anno prec.: 47.632/-5,5%).

BMW Group Italia in linea con i risultati del 2007 a fine maggio.
La Divisione BMW Motorrad cresce del 5,3%

Nel primi 5 mesi del 2008 il BMW Group Italia ha fatto segnare una leggera crescita (0,24%), immatricolando 42.174 unità dei marchi BMW e MINI rispetto alle 42.072 del pari periodo del 2007. In un mercato in forte contrazione sia a livello generale sia nel segmento premium, BMW ha fatto registrare a maggio una flessione del 14,8% rispetto al pari mese del 2007 con 6.224 unità immatricolate. Analogo andamento ha fatto registrare MINI con 1.680 unità, in flessione del 19,96% rispetto al pari mese dello scorso anno. MINI nei primi 5 mesi ha fatto registrare un incremento del 22,1% grazie alle performance della motorizzazione diesel e della MINI Clubman.
Nel mese di maggio 2008 BMW Motorrad ha immatricolato 1.881 motociclette, segnando una flessione del 4,6% in un mercato che nello stesso mese ha perso il 16,2%. Complessivamente dall’inizio dell’anno sono state immatricolate 8.408 unità con una crescita del 5,3%. BMW Motorrad vanta una market share dell’11,6%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>