Mondiale Rally WRC: Ford rimane al vertice dopo la tappa sarda

di Redazione Commenta


Il risultato ha visto il team Castrol-Ford Abu Dhabi e Hirvonen mantenere la testa di entrambe le classifiche del campionato WRC nel primo dei tre eventi europei su ghiaia che avranno luogo nel giro di quattro settimane. Hirvonen ha concluso la giornata di apertura al quarto posto, mentre Latvala era settimo, nonostante avesse fatto segnare un tempo fulmineo nel corso della prima tappa, conducendo di sette secondi. Tuttavia, una gomma danneggiata durante la seconda tappa lo ha costretto ad una rimonta spettacolare dal quattordicesimo al settimo posto.

È stato un mio errore”, ha dichiarato Latvala. “In una curva a destra in discesa, a circa 18 km dalla partenza, ho urtato un argine e la ruota è uscita dal cerchione.” Con una migliore posizione sulla strada, sabato Latvala è stato l’uomo in forma, aggiudicandosi la vittoria in tutte e sei le frazioni e portando via un minuto al leader del rally, Loeb. Questa rimonta ha inoltre incredibilmente portato il finlandese in posizione di assoluta parità con Hirvonen, facendo segnare gli stessi identici tempi, ma Latvala è partito di fronte al compagno di squadra in forza della sua vittoria della gara di apertura dell’evento.

La tappa di apertura di domenica ha visto Hirvonen colpire, riducendo di un terzo il vantaggio di Loeb, ma il francese ha ripreso parte di quel tempo nella prova immediatamente successiva. La vittoria della terza tappa della giornata ha mantenuto Latvala in gara per il secondo posto, mentre Hirvonen riduceva nuovamente il vantaggio di Loeb a 16 secondi. La vittoria nella penultima tappa ha lasciato Hirvonen ad appena 12,9 secondi di distanza da Loeb, ma con la sola superspeciale di Cala di Volpe ancora da disputarsi, il risultato non era più in dubbio. Loeb si è infatti aggiudicato la sua quarantesima vittoria nel WRC, mentre Ford ha conservato il suo vantaggio in campionato.

Il direttore del team BP Ford Abu Dhabi, Malcolm Wilson, ha dichiarato: “I nostri ragazzi sono stati eccezionali qui. Mikko ha inseguito Seb spingendo fino in fondo, domenica, ma era ben consapevole della posizione in campionato. Jari-Matti è stato il più veloce in ogni tappa di domenica e credo che nessuno sia mai riuscito a portare via in un solo giorno quel tipo di tempi da un Loeb in lotta per la vittoria. Siamo ancora in testa a entrambe le classifiche del campionato e con l’avvicinarsi delle gare in Grecia e Turchia, le prossime settimane saranno molto importanti per noi.”

Al termine della gara, Sebastien Loeb, campione in carica FIA World Rally, ha lodato il pilota Castrol-Ford Mikko Hirvonen per il suo approccio al campionato di questa stagione. “Mikko ha dimostrato che la via per il successo è quella di essere costante e devo cercare di comportarmi come lui”, ha dichiarato il francese. La vittoria di Hirvonen in Giordania lo ha portato in testa alla classifica, senza aver mai concluso più in basso di un quinto posto in nessuna delle quattro gare precedenti.

La prossima gara è il Rally dell’Acropoli, che si terrà a partire dal 29 maggio.

I primi sei all’arrivo del Rally d’Italia
* 1. Loeb/Elena (Citroen)
* 2. Hirvonen/Lehtinen (Ford)
* 3. Latvala/Antilla (Ford)
* 4. Galli/Bernacchini (Ford)
* 5. Sordo/Marti (Citroen)
* 6. Atkinson/ Prevot (Subaru)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>