Harley Davidson punta su Brembo per frenare la sua Touring

di Redazione Commenta


L’impianto frenante del modello di punta della Harley Davidson, la Touring, è diventato “made in Brembo”. L’intero sistema frenante, composto da pinze anteriori e posteriori a quattro pistoncini, pompe freno anteriori e posteriori e tre dischi da 300 mm anteriori e posteriori è fornito da Brembo. Con questa fornitura, Brembo consolida il suo rapporto con Harley Davidson dopo l’avvio tre anni fa di una piccola fornitura per la piattaforma Vrsc e fa volare la casa americana tra i primissimi clienti della divisione Moto, insieme alla Ducati, alla Bmw e alla Ktm.
Per la Touring è stata brevettata ed ideata una soluzione innovativa, chiamata ONE PIN, che ha consentito a Brembo di risolvere il problema dei fischi in fase di frenata, sviluppando un pacchetto integrato “dischi-pompe-pinze” che ha migliorato enormemente il comfort di frenata sulle Harley Davidson, con le vibrazione ridotte quasi a zero.

Via | MotoriOnLine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>