Nuova BMW serie 1 cabrio

di Redazione Commenta


La guida a cielo aperto offre adesso un’esperienza particolarmente affascinante anche nella categoria delle compatte. La BMW Serie 1 Cabrio propone il divertimento di guida al contatto diretto con il sole e il vento in un formato completamente nuovo: sportivo ed affascinante, con delle proporzioni eleganti e in un’atmosfera così aperta come è in grado di offrirla solo una BMW Cabrio. La due porte combina le sue linee slanciate con l’agilità riservata a una vettura compatta a trazione posteriore. Ed è soprattutto il modello top di gamma, la BMW 135i Cabrio alimentata da un motore 3,0 litri sei cilindri in linea con Twin Turbo ed iniezione diretta di benzina che eroga 225 kW/306 CV e riconoscibile per il suo pacchetto M di aerodinamica ottimizzato e scocca abbassata di 15 millimetri con assetto M Sport di serie a definire dei parametri di riferimento nuovi di guida sportiva. La gamma di motorizzazioni viene completata dal sei cilindri montato nella BMW 125i Cabrio che eroga 160 kW/218 CV, in più da due nuovi motori a quattro cilindri con iniezione diretta di benzina e una potenza di 125 kW/170 CV nella BMW 120i Cabrio e di 105 kW/143 CV nella BMW 118i Cabrio, così come da un diesel a quattro cilindri della nuova generazione che eroga 130 kW/177 CV montato nella BMW 120d Cabrio.


Dopo la 5 porte, la 3 porte e la Coupé, la BMW Serie 1 Cabrio scrive un capitolo nuovo nella storia di successo della BMW Serie 1. La prima Cabrio premium nel segmento delle compatte offre un accesso spontaneo alle tipiche esperienze di guida vivibili in una BMW Cabrio. I valori del marchio BMW vengono interpretati in modo giovane ed estetico. Questo è in parte il risultato della pregiata capote di stoffa il cui andamento delle linee sottolinea l’immagine sportiva della due porte. Il soft top che si distingue per un elevato comfort acustico e invernale è apribile e chiudibile in solo 22 secondi, qualora desi-derato anche durante la guida. L’apertura della capote durante la guida è azio-nabile fino a una velocità di 40 km/h e funziona fino a una velocità di 50 km/h: praticamente è sempre disponibile nel traffico di città. In alternativa al classico colore nero o beige, a richiesta è fornibile anche la variante di colore Anthrazit con effetti color argento. Questa capote unica al mondo, sviluppata appositamente per la BMW Serie 1 Cabrio, è realizzata in un tessuto nel quale sono stati lavorati dei fili lucidi che conferiscono al materiale un effetto cangiante e degli affascinanti riflessi alla luce del sole.


La vista posteriore della nuova BMW Serie 1 Cabrio è dettata essenzialmente dallo stile della capote. Quando la capote è abbassata, risaltano le linee orizzontali della carrozzeria. Dato che il soft top scompare completamente nel bagagliaio, la BMW Serie 1 Cabrio si presenta posteriormente con una linea particolarmente bassa che trasmette sportività. Quando il soft top è alzato, si riconosce una forma che si allarga verso il basso e la Cabrio mette in mostra il proprio orientamento verso le ruote e il design atletico.
Il cofano del bagagliaio trova la propria conclusione in un piccolo labbro aero-dinamico nel quale è stata integrata la terza luce dei freni. Questo elemento di aerodinamica ricavato dal cofano stesso accentua la coda corta e aumenta inoltre la deportanza dell’asse posteriore nella guida ad alta velocità.

La BMW 135i Cabrio, la variante più sportiva della BMW Serie 1 Cabrio, si distingue dagli altri modelli per offrire di serie un pacchetto M di aerodinamica ottimizzato ripreso dal pacchetto M Sport che comprende la presa d’aria centrale maggiorata e delle prese d’aria laterali, di dimensioni più piccole, limitate da flap leggermente rialzati. Un bordo dei longheroni laterali sottoporta sul quale si riflette la luce riduce esteticamente l’altezza della fiancata, sottolineando il carattere dinamico. Un diffusore integrato nello spoiler posteriore e terminali di scarico colore cromo scuro completano l’immagine sportiva ed elegante.

BMW EfficientDynamics
Tutti i motori a benzina e diesel disponibili per la nuova BMW Serie 1 Cabrio simbolizzano dinamica, efficienza e rotondità di funzionamento nel tipico stile BMW. Questi motori sono stati costruiti nell’ambito della strategia di sviluppo BMW EfficientDynamics ed equipaggiati con numerose innovazioni per ottimizzare i valori di consumo di carburante e delle emissioni. Le misure per aumentare l’efficienza vengono introdotte in una combinazione su misura per ogni singolo modello e fanno parte dell’equipaggiamento di serie. Questi interventi comprendono l’alleggerimento di peso, la configurazione nuova delle camere di combustione, l’ottimizzazione della formazione della miscela attraverso l’iniezione Common-Rail della terza generazione, VALVETRONIC o High Precision Injection, il controllo preciso della combustione, il convogliamento dell’aria e i gruppi montati vicino al motore. Una delle misure di incremento dell’efficienza applicata di serie in ogni BMW Serie 1 Cabrio è il recupero dell’energia di frenata, la Brake Energy Regeneration. Il sistema concentra la produzione di corrente elettrica per la rete di bordo alle fasi di rilascio e di frenata, così da non richiedere del carburante per la generazione di energia. Durante le fasi di accelerazione l’alternatore viene di norma staccato, così da mettere a disposizione più coppia motrice per produrre il tipico piacere di guidare di una BMW, risparmiare dell’energia e ridurre le emissioni nocive.
Nelle vetture a cambio manuale azionate da uno dei nuovi motori a quattro cilindri, la funzione Auto Start/Stop aumenta l’efficienza, soprattutto nel traffico di città. Ogni volta che non viene utilizzato, il sistema spegne automa-ticamente il motore, così da evitare del consumo di carburante nelle fasi di funzionamento al minimo. Se ad esempio all’arresto davanti a un semaforo
il guidatore sposta la leva del cambio nella posizione a folle e rilascia il pedale della frizione, l’elettronica del motore spegne il propulsore. Per riavviarlo è sufficiente premere il pedale della frizione. Inoltre, per le vetture a cambio manuale la nuova BMW Serie 1 Cabrio offre di serie l’indicatore del punto ottimale di cambiata. Il sistema segnala attraverso un simbolo a freccia nella strumentazione combinata il momento ideale dal punto di vista del consumo di carburante per eseguire il cambio-marcia.
A un ulteriore aumento dell’efficienza provvede l’esercizio dei gruppi secondari in base al fabbisogno effettivo. Ad eccezione della BMW 135i Cabrio, in tutte le varianti di modello il motore elettrico del servosterzo EPS (Electric Power Steering) consuma solo dell’energia quando la servoassistenza è veramente richiesta. Nei nuovi motori a benzina, la nuova pompa elettrica del liquido di raffreddamento non funziona in dipendenza del regime ma della temperatura e solo quando è veramente necessaria. Anche il compressore del climatizzatore contribuisce a risparmiare dell’energia: esso viene collegato alla trasmissione a cinghia attraverso una frizione solo quando il climatizzatore è in funzione.

Le motorizzazioni
La variante più sportiva della nuova serie di modelli è la BMW 135i Cabrio alimentata dal più potente sei cilindri in linea del programma di motori di BMW. Grazie alla combinazione di Twin Turbo e di High Precision Injection, il propulsore in lega leggera dispone di una tecnologia unica in questa cate-goria motoristica. Il motore dal peso piuma di 185 chilogrammi eroga da una cilindrata di 2.979 centimetri cubi una potenza massima di 225 kW/306 CV a un regime del motore di 5.800 giri/min. e una coppia massima di 400 Newtonmetri, disponibile nell’ampio campo di regime tra i 1.300 giri/min. e i 5.000 giri/min. L’esperienza di guida offerta dalla due porte aperta equipaggiata con questa motorizzazione si lascia riassumere come segue:
una partenza scattante, una progressione affascinante, non solo da fermo, così come delle riserve di potenza apparentemente illimitate fino a un regime massimo di circa 7.000 giri/min. Per l’accelerazione da 0 a 100 km/h la BMW 135i Cabrio richiede solo 5,6 secondi. La velocità massima viene limitata dall’elettronica del motore a 250 km/h. Il modello top di gamma entra così
nella categoria delle automobili sportive di alta classe dove si distingue inoltre per dei bassi valori di consumo. Nel ciclo di prova combinato il consumo di carburante misurato ammonta a 9,4 litri per 100 chilometri e dimostra che la strategia di sviluppo BMW EfficientDynamics produce dei valori di consumo molto bassi anche nei modelli con motori potenti. Il propulsore della BMW 135i Cabrio è il primo e l’unico motore a benzina sei cilindri in linea nel segmento di appartenenza con sovralimentazione
Twin Turbo. Le sue caratteristiche prestazionali sono molto simili a quelle di un motore aspirato di dimensioni maggiori. Lo sfruttamento efficiente del carburante è soprattutto un merito della High Precision Injection. La seconda generazione dell’iniezione diretta di benzina lavora con degli iniettori montati nella testata cilindri nelle vicinanze immediate delle candele i quali spruzzano il carburante nelle camere di combustione a una pressione di 200 bar. Questa costruzione assicura un dosaggio molto preciso del carburante. In aggiunta alle eccellenti prestazioni del motore, la BMW 135i Cabrio è equipaggiata di serie con alcuni dettagli che ne esaltano le caratteristiche di guida. Il modello top di gamma si distingue nel design esterno per il pacchetto di aerodinamica M ottimizzato, per un assetto Sport M, una taratura personalizzata della regolazione della stabilità di guida DSC (Dynamic Stability Control), una funzione di bloccaggio del differenziale a controllo elettronico, una mappatura più diretta della servoassistenza del Servotronic e una mappatura più spontanea del pedale dell’acceleratore.

BMW 125i Cabrio:
Anche sotto il cofano motore della nuova BMW 125i Cabrio pulsa un motore sei cilindri in linea. Il propulsore aspirato eroga una potenza di 160 kW/218 CV a 6.100 giri/min. da una cilindrata di 2.996 centimetri cubi e una coppia massi-ma di 270 Newtonmetri a 2.500 giri/min. Questa motorizzazione consente alla BMW 125i Cabrio di raggiungere una velocità massima di 238 km/h. Per l’accelerazione da 0 a 100 km/h sono necessari solo 6,8 secondi. Con un peso di solo 161 chilogrammi il propulsore a sei cilindri in linea con basamento in magnesio/alluminio contribuisce alla ripartizione equilibrata delle masse tra gli assi della BMW 125i Cabrio, supportandone così l’agilità. Il comando variabile delle valvole VALVETRONIC e la pompa elettrica del mezzo di raffreddamento che funziona in dipendenza del fabbisogno costi-tuiscono delle misure supplementari di incremento del rendimento. Con un consumo medio di 8,1 litri per 100 chilometri la BMW 125i Cabrio combina la potenza del sei cilindri con un esercizio particolarmente economico.

BMW 120i Cabrio e BMW 118i Cabrio:
Gli ingegneri di motoristica puntano sulla High Precision Injection anche nei motori a quattro cilindri a benzina della nuova BMW Serie 1 Cabrio. Il propulsore il lega leggera dalla cilindrata 1.995 centimetri cubi debutta con due livelli di potenza. In entrambi i motori è montata la seconda generazione dell’iniezione diretta di benzina con esercizio a miscela magra. Questo significa che il carburante spruzzato dagli iniettori piezoelettrici posizionati centralmente nella testata cilindri riempie le camere di combustione con strati a concentrazione di carburante differente. La miscela aria/carburante infiammabile è disponibile solo nelle vicinanze immediate della candela. Dopo l’accensione la combustione raggiunge anche gli strati circostanti, caratte-rizzati da una miscela più magra. Il basamento delle due motorizzazioni è di alluminio. La differenza costruttiva principale è l’utilizzo di un collettore
di aspirazione a geometria variabile nella versione di maggiore potenza. Nella BMW 120i Cabrio il propulsore a quattro cilindri eroga 125 kW/170 CV a un regime di 6.700 giri/min.; la coppia massima di 210 Newtonmetri è disponibile già a 4.250 giri/min. L’accelerazione da 0 a 100 km/h richiede 8,4 secondi, la velocità massima è di 220 km/h. Nel ciclo di prova combinato
la nuova BMW 120i Cabrio consuma 6,6 litri per 100 chilometri, il valore di CO2 ammonta a 158 grammi per chilometro.
Con una potenza di 105 kW/143 CV a 6.000 giri/min. e una coppia massima di 190 Newtonmetri disponibile a 4.250 giri/min. anche il secondo motore a quattro cilindri offre le premesse migliori per una performance sportiva. La velocità massima della BMW 118i Cabrio ammonta a 210 km/h, per l’accelera-zione da 0 a 100 km/h sono sufficienti 9,3 secondi. Il ciclo di prova combinato rivela una consumo medio di carburante di 6,3 litri per 100 chilometri e un valore di CO2 di 149 grammi per chilometro.

BMW 120d Cabrio:
Il quattro cilindri turbodiesel della nuova BMW 120d Cabrio eroga da una cilindrata di 1.995 centimetri cubi una potenza di 130 kW/177 CV a 4.000 giri/min.; la coppia massima di 350 Newtonmetri è richiamabile tra i 1.750 e i 3.000 giri/min. Marcando una velocità massima di 222 km/h, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi e un consumo medio di carburante di 5,1 litri per 100 chilometri, la nuova BMW 120d Cabrio combina delle prestazioni sportive con una gestione estremamente economica. Nella propria categoria di potenza anche questo modello si conquista la posi-zione di punta a livello di accelerazione e di consumo di carburante. Esemplari sono anche le emissioni con un valore di CO2 di solo 134 grammi per chilometro. Il propulsore della nuova BMW 120d Cabrio è equipaggiato con un turbo-compressore a gas di scarico il quale assicura, grazie a una geometria variabile della turbina, uno spiegamento di potenza ottimale in tutti i campi di carico. Il carburante diesel viene alimentato a un sistema di iniezione diretta di carburante Common-Rail della terza generazione che funziona a una pressione di 1.800 bar. Nella sua qualità di rappresentante della nuova generazione di motori diesel il propulsore monta di serie un filtro antiparticolato diesel inserito vicino al motore, così da ottimizzare non solo le emissioni di CO2. Dinamico cambio automatico con funzione di Steptronic
In alternativa al cambio manuale, tutte le motorizzazioni della nuova BMW Serie 1 Cabrio sono combinabili a richiesta con un cambio automatico a sei rapporti. Attraverso una particolare tecnica del convertitore di coppia, il cambio automatico riduce sia le perdite di energia che i tempi di reazione e di cambio-marcia. Il collegamento diretto al motore supporta il carattere dina-mico della vettura, come anche la precisione di inserimento delle marce; per scalare rapidamente i rapporti, il sistema salta anche una o più marce. Grazie alla funzione di Steptronic, il guidatore può eseguire le cambiate anche manualmente attraverso il selettore di marcia della consolle centrale oppure i bilancieri del volante. Nella BMW 135i Cabrio con cambio automatico i paddles al volante fanno parte dell’allestimento di serie, nella BMW 125i Cabrio con cambio automatico sono disponibili come optional. Il passaggio alla selezione manuale della marcia determina nella BMW 135i Cabrio una taratura del cambio particolarmente sportiva. Il cambio automatico offerto per la BMW 135i Cabrio presenta un carattere particolarmente sportivo; questa trasmissione automatica ad alta precisione introdotta per la prima volta nella primavera del 2007 nella BMW Serie 5 si distingue per dei tempi di cambiata molto veloci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>