MINI al Motor Show 2007 (Bologna 7 – 16 dicembre)

di Redazione Commenta


MINI partecipa alla 32a edizione del Motor Show con un proprio spazio espositivo al padiglione 30. Sotto i riflettori c’è la nuova MINI Clubman, che come tutte le MINI di seconda generazione nasce nel rispetto della consolidata filosofia della Casa di Monaco: più potenza, meno consumi, minori emissioni, grazie a soluzioni quali il recupero dell’energia frenante, la funzione Auto Start/Stop e l’indicatore del punto ottimale di cambiata. Accanto ai modelli dell’intera gamma, compresa un’irresistibile MINI Cabrio Sidewalk, lo stand ospita anche il MINI Shop, con le principali novità della MINI Collection 2007/2008 a partire dalle esclusive Onitsuka Tiger, la postazione del dj e spazi dedicati all’After Sales e ai Servizi Finanziari.

Mentre il frontale è ben riconoscibile, la parte posteriore della nuova MINI Clubman è caratterizzata dall’inedito “Splitdoor”, il portellone a due ante con la cornice di separazione a contrasto e nello stesso colore del tetto. Innovativa anche la “Clubdoor”, la portiera supplementare che posta sulla fiancata destra facilita l’accesso al divanetto posteriore. L’abitacolo conta cinque posti (quattro a richiesta) e un bagagliaio di capacità che varia da 260 a 930 litri. Tre i modelli in mostra: la sportiva MINI Cooper S Clubman con propulsore Turbo 1.6 da 175 CV con emissioni di CO2 pari a 150 g/km; la scattante MINI Cooper Clubman con motore 1.6 aspirato da 120 CV (valore CO2: 132 g/km); e la parsimoniosa MINI Cooper D Clubman che, con il motore 1.6 Hdi da 110 CV, riduce i consumi a soli 4,1 litri ogni 100 km e limita le emissioni di CO2 a soli 109 grammi per chilometro.

Via | BMW

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>