MotoGP – Valencia: Melandri ed Elias all’ultima gara col Team Gresini

di Redazione Commenta


Dopo l’emozionante podio di Marco Melandri nel Gran Premio della Malesia e l’ottima prestazione di Toni Elias, sesto, dopo una rimonta incredibile in una corsa resa particolarmente impegnativa dalla torrida temperatura di Sepang, i piloti del Team Honda Gresini affrontano l’ultimo appuntamento della stagione con la voglia di chiudere in bellezza un’avventura lunga otto mesi. Sono state 16 gare con qualche momento difficile ma anche tante soddisfazioni con la certezza di aver sempre fatto il massimo possibile.
Dal secondo posto in Turchia di Toni Elias, terza gara della stagione, allo stesso piazzamento ottenuto da Melandri nell’ultimo gran premio. Ma il Gran Premio della comunità Valenciana è anche un ponte verso il nuovo campionato che inizierà idealmente subito dopo la gara di chiusura.
Il Team Honda Gresini ha deciso di voltare pagina rivoluzionando idealmente il proprio schieramento, dopo tre anni trascorsi con Marco Melandri e due con Toni Elias, ricchi di emozioni e soddisfazioni. Il 2008 vedrà l’arrivo del giovane Alex de Angelis, 23 anni, al suo debutto in Motogp, e l’esperto Shinya Nakano, al suo secondo anno in sella alla Honda. L’obiettivo per Marco Melandri e Toni Elais è quello di tornare sul podio e chiudere la stagione con un bel risultato: Marco vuole difendere il quarto posto nel mondiale, mentre Toni punta a un grande risultato davanti al suo pubblico.

Marco Melandri:
Mi piacerebbe chiudere la stagione con un altro bel risultato. Questo circuito mi ha regalato grandi soddisfazioni, basta pensare alla vittoria nel 2005. Il secondo posto della Malesia, su una pista in cui non avevo mai ottenuto grandi risultati e che sulla carta sembrava poco favorevole per la mia moto e il mio stile di guida, mi ha dato una carica in più. Il pacchetto moto- gomme ha funzionato alla perfezione. Sono fiducioso. Punto a confermare il quarto posto e a regalare un’ultima soddisfazione a Fausto e a tutta la squadra con cui ho passato tre anni di grande soddisfazione.

Toni Elias:
Non vedo l’ora di correre per la terza volta in questa stagione davanti al mio pubblico. Il calore dei tifosi spagnoli mi darà una carica in più per affrontare una pista che non è tra le mie favorite per il disegno tortuoso e senza troppi punti veloci. La pista infatti non mi piace molto, ma questo passa in secondo piano perché siamo in Spagna, ci sarà un’atmosfera incredibile e tanto supporto. Spero di lavorare bene tutto il fine settimana per provare a ripetere una grande gara.

Via | Team Gresini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>